Bird-Liner per una Ford Thunderbird del 1962

Ford Fresh Feathered ’62 di Dave & Brenda Kreg

Vedi tutte le 7 fotojim austwriterTim BernsauphotographerNov 18, 2004

La storia inizia con l’acquisto, fin troppo familiare, di una vecchia auto e con innocenti piani fatti per quella macchina per vedere il dovere di guida quotidiana. Dave e Brenda Kreg hanno già qualche canna finita nella loro casa di Puyallup, a Washington, insieme ad altri progetti che aspettano dietro le quinte, quindi l’ultima cosa che Brenda ha visto in futuro per la sua Thunderbird del ’62 è stato un rifacimento completo su misura.

All’inizio i Kregs hanno pianificato alcuni semplici cambiamenti per la comodità quotidiana, ma quando Brenda ha visto la parte superiore della sua auto che si staccava dalla macchina, sapeva che il suo autista quotidiano non doveva esserlo. Quello che Dave aveva pianificato di mettere in cima alla “Bird” tagliata si sarebbe rivelato molto interessante! Quello che avrebbe superato l’usanza non sarebbe stato solo un altro coperchio abbassato o un altro tetto imbottito in stile Carson, perché Dave aveva in mente qualcosa di molto speciale. Ma prima che il lavoro di personalizzazione potesse iniziare, avrebbe dovuto occuparsi di far volare il vecchio ‘Bird.

Il lavoro meccanico è stato mantenuto molto semplice e lineare con una ricostruzione completa del mulino originale 390ci FE da parte della Bud’s Machine Shop di Lakewood, Washington, mentre contemporaneamente la Lakewood Transmission ha rinfrescato la trasmissione automatica della fabbrica. Le sospensioni sono state mantenute ugualmente basse con un sistema di trasporto aereo completo della AirRide Technologies installato dal proprietario.

Con la meccanica ricostruita e fuori mano, era giunto il momento di lasciare che il vero divertimento cominciasse! Dave si è occupato di alcuni lavori leggeri, come la rasatura del naso e della coperta, la frantumazione dell’antenna e della targa, lo spostamento del riempimento del gas dal paraurti posteriore nel bagagliaio e la creazione della griglia personalizzata del billet su 112 tappi dello stelo della valvola. La pesante personalizzazione è stata poi consegnata al Dino’s Kustom Shop di Lakewood, Washington. La squadra di Dino’s ha dato alla ‘Bird tagliata una personalità completamente nuova, dotandola di un tetto Ford Starliner del ’61. Per far sembrare la conversione come qualcosa che veniva dalla fabbrica, il parabrezza è stato prima disteso di 3,5 pollici e poi sono stati tagliati via 4 pollici dal bordo d’attacco del coperchio dello Starliner prima che una sezione fosse rimossa dal centro di esso prima che i due pezzi fossero accoppiati insieme. Per adattarsi alla lunghezza supplementare del nuovo coperchio del ponte, il coperchio del ponte è stato accorciato di 6 pollici. Ali del vento su misura, finestre a quarto scorrevoli e nuovi pezzi di rifinitura fatti a mano hanno reso completa la conversione.

Con le cose che procedono così bene al Kustom Shop di Dino, il lavoro è continuato con un arcobaleno di colori kandy che si è posato sull’orgoglioso ‘Bird. L’accumulo di colori ha dato il via a una base House of Kolors Orion Silver seguita da un cappotto trasparente con un barattolo di perla di ghiaccio gettato dentro. Un minuzioso sforzo per ottenere l’ultimo lavoro di dissolvenza in una fusione senza soluzione di continuità di varie tonalità di colori freschi è iniziato quando il Kandy Kobalt Blue è stato posato, seguito da vicino dal Kandy Oriental Blue, Kandy Burple, Kandy Purple e infine Kandy Violet. Giudicate voi stessi, ma è difficile negare che ne sia valsa la pena e che sia stato realizzato un classico rivestimento personalizzato.

Dopo aver concluso il progetto con un fresco interno in vinile bianco laminato e plissettato di Jamie’s Upholstery a Yakima, Washington, Dave ha restituito a Brenda, che ora trascorre più tempo possibile al volante della sua elegante usanza, le chiavi della Thunderbird incredibilmente trasformata!

Treno di guida: La Thunderbird dei Kregs era destinata ad essere una guida giornaliera, quindi la trasmissione è stata mantenuta piuttosto semplice con una ricostruzione della 390 originale da parte della Bud’s Machine Shop di Lakewood, WA. La Trasmissione di Lakewood ha dato al tranny automatico della fabbrica un nuovo certificato di buona salute prima di essere accoppiato al mulino ed entrambi sono stati restituiti alle loro sedi originali.

Telaio: Sotto è il modo in cui è uscito dalla fabbrica, tranne che per un sistema AirRide Technologies installato dal proprietario.

Interno: Jamie’s Upholstery a Yakima, WA, ha avvolto il progetto con un fresco interno in vinile bianco laminato e plissettato.

Vedi tutte le 7 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento