Caldo e freddo

Temps confortevoli per il vostro personalizzato da Vintage Air

Vedi tutti i 25 fotoswpengineWordsFeb 28, 2005

Oggi, questa vescica invecchiata ha bisogno di un vero e proprio comfort da creatura – parlo di aria condizionata e di calore reali. E con tutte le varie opzioni che ci sono là fuori per le vecchie auto come noi gente costruisce e guida, non sarà difficile trovare un setup più adatto per la mia Bel Air del ’53. In realtà, è stato abbastanza facile perché il primo posto che ho controllato, Vintage Air, aveva il sistema che cercavo. Il loro Compac Gen II era proprio quello che ci voleva. Mentre le unità specifiche per i modelli dell’anno sono ottime, non tutti hanno appuntamenti di fabbrica all’interno della propria auto, per non parlare della trasmissione di fabbrica. La Compac è proprio quella, compatta, e si inserisce sotto il cruscotto del ’53: nessun problema. L’unico inconveniente, però, è stato quello di dover tagliare, incanalare e sezionare il vano portaoggetti (che, all’epoca, ospitava un lettore CD), ma non è stato poi un gran problema. La parte più bella dell’installazione è stata l’opzione offerta da Vintage Air di installare le manopole rotanti nel cruscotto senza il pannello di controllo fornito in dotazione (che ha gettato via l’aspetto antico del cruscotto) grazie a un set di manopole a vortice perlescenti da loro fornite. Dovrete verificare con loro la disponibilità o semplicemente inventarvi le vostre, o anche utilizzare le raffinate manopole Deco di SO-CAL Speed Shop!

Articolo molto interessante
Sfruttare al meglio l'azoto - Giusto azoto!

Come vedrete nelle foto di accompagnamento, l’installazione del Compac Gen II è stata molto semplice. Per rendere le cose più semplici da parte vostra, assicuratevi di essere molto precisi nell’ordine per quanto riguarda i particolari e i componenti del motore; cose come la pompa dell’acqua lunga o corta, il supporto dell’alternatore lato guida o lato passeggero, e così via. Inoltre, assicuratevi che il vostro sistema di raffreddamento sia aggiornato. Con questo intendiamo, come minimo, una ventola sufficiente con un buon radiatore e, se possibile, utilizzare un copriventola! Abbiamo finito per ordinare una ventola Spal da 14 pollici da montare sulla parte anteriore del nostro nuovo condensatore, in quanto la ventola meccanica da 16 pollici non avvolta non manterrebbe il condensatore fresco mentre il condizionatore è in funzione (c’è un interruttore di spegnimento del surriscaldamento per condizioni di temperatura estreme). Dato che avevamo già caricato l’impianto con refrigerante R134, invece di collegare la ventola a un interruttore trinario nel sistema di condizionamento dell’aria, l’abbiamo semplicemente fatto funzionare con un interruttore a levetta montato sul cruscotto.

Anche senza vetri laterali (ancora!), il nuovo sistema Gen II mi mantiene tostato su quei freddi pendolari mattutini, per non parlare del fatto di mantenere il parabrezza bello e privo di nebbia ma fresco come può essere nelle giornate più calde. Con un adeguato isolamento e un set completo di vetri, questo ’53 sarà comodo da guidare tutto l’anno!

Articolo molto interessante
Testate di scarico - Mettete le testate in rettilineo

Vedi tutte le 25 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento