Camion da freak show hot rod a motore centrale

Freak Show Friday Goes Mid-Engine and Independent

Vedi tutte le 18 fotoTom TaylorwriterApr 4, 2014

Jarrod Bluel di Kearney, Nebraska, ha bisogno di tempo per riflettere. A seconda di ciò che si pensa del suo camion a motore centrale, si può pensare che abbia pensato troppo a lungo o forse non abbastanza. In ogni caso, voleva qualcosa di diverso, ma non sapeva esattamente cosa. Anche dopo aver comprato un pickup Willys da eBay, non sapeva cosa farne, così l’ha tenuto nascosto per oltre un anno, “mentre io pensavo a cosa farne”, dice. Quando si è imbattuto in un posteriore indipendente Jaguar del 1986, poi in una 500 cu del 1976 con motore Cadillac, ha messo via anche quelle.

Vedi tutte le 18 foto

Poi l’ha colpito. Dice Jarrod: “Avevo visto alcuni topi che avevano il motore posteriore, ma volevo qualcosa che guidasse bene e che fosse maneggevole, così sono andato con un motore centrale e una sospensione anteriore a braccio A indipendente”. Sembra abbastanza logico. Vedendo la svolta logica altamente illogica, non guardate oltre il Freak Show Friday dove vi presentiamo il camion a motore centrale di Jarrod . È incredibile come la mente funzioni a volte. Continua Jarrod: “Così nel febbraio del ’13 con un mucchio di pezzi e un mucchio di tubi d’acciaio ho iniziato a costruire”. Sì, l’ha fatto.

Vedi tutte le 18 foto

Articolo molto interessante
Brookville Deuce Coupe - Pillard¿ s Passione di Pillard¿ s

Controlla altri di questi freak show di venerdì

    Freak Show Venerdì Debutto

    Freak Show venerdì Frankenstein Vette

Jarrod ha fatto faville su un telaio 2×4 con più salti e cadute di un giro di carnevale. Dopo aver contemplato i frontali di Heidts, ha fabbicato la sua sospensione indipendente. Il suo camion a motore centrale aveva bisogno di una versione più robusta e più larga di una Heidts, che Jarrod ha costruito utilizzando fuseruole Camaro da 2 pollici e freni a disco, bobine QA1 e una Dodge Omni a pignone e cremagliera con terminali a tiranti Mustang.

Vedi tutte le 18 foto

Ha sostituito tutto il legno sbiancato del corpo con l’acciaio, pressando i pannelli nel processo. È incanalato 4 pollici sopra il telaio. Per il radiatore Dillon, i tubi di rame da 1 pollice passano sotto la cabina, attraverso il telaio, ed escono indietro fino alla posizione del motore centrale . I doppi serbatoi del carburante in alluminio da 11 galloni si trovano sopra la trasmissione Turbo 400.

Rallye America ha costruito un set personalizzato di ruote a filo per Jarrod; 15×14 pollici nella parte posteriore, e 15×8 pollici davanti, avvolto in Mickey Thompson 31x18x15 pelli nel retro e 26x10x15 pneumatici davanti.

Vedi tutte le 18 foto

Abbiamo notato una somiglianza con il bimotore del nostro numero del luglio 1949, anche se non aveva nulla a che fare con la direzione del progetto di Jarrod. Dice Jarrod: “Il mio bimotore è ancora un lavoro in corso. Il mio garage non ha l’elettricità, così l’inverno è stato speso a fare shopping non costruendo¿ UPS, FedEx e i postini stanno litigando nel mio parcheggio tutti i giorni”. Ringrazia Neil Koster della MidPlains Equipment per aver intagliato una piccola porzione del suo negozio per Jarrod per costruire il suo camion dei sogni, e la sua ragazza Susan Goodwin “per aver sopportato la sua ossessione”. “La prossima settimana presenteremo l’ennesima meraviglia del bizzarro mondo della costruzione di automobili.

Vedi tutte le 18 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento