Cavalli! – 1.400 CV, 588CI Pontiac/Chevy

Marzo 2015

Vedi tutte le 1 fotoWes AllisonphotographerDouglas GladcontributorJan 12, 2015

Mitch Leidecker / Ledbetter, KY

Se ve lo stavate chiedendo, si tratta di una Chevrolet Chevrolet con le teste Pontiac in una Fox Mustang del 1990. L’insolita combinazione di Mitch ha vinto il 2013 Car Craft Midnight Drags e ha quasi preso la corona di nuovo nel 2014 quando Tommy Fox lo ha battuto su una holeshot e ha preso il premio di 1.000 dollari. Con un grande successo di nitroso, il big-block è capace di 1.3001.400 CV, a seconda di quanto denaro è in gioco. Abbiamo visto l’auto correre 5,26 a 144 miglia all’ottavo chilometro all’ottavo miglio sulla I-57 Dragstrip a Benton, Illinois. Mitch dice che farà di più.

Teste

Prima che GM uccidesse la Pontiac, c’erano motori Pontiac Pro Stock nell’NHRA. Dal momento che non c’era un blocco Pontiac di fabbrica disponibile, GM ha venduto una testa Pontiac a 18 gradi che si adattava al centro del foro del grande blocco GM e al modello di bullone. Queste teste sono pezzi di ricambio della Billy Huff Pro Stock Pontiac Firebird.

Nitrous

Ci sono due stadi di nitroso da un NOS Pro Race Fogger che utilizza ugelli Soft Plume. Tutto è a porta diretta, senza piastre, ed è controllato con un controller digitale progressivo.

Blocco

La combinazione utilizza un blocco Merlin con un foro di 4.580 e una corsa di 4.500 da un albero a gomiti Lunati. Gli interni sono standard con aste in PRFV forgiato e pistoni Wiseco a gas.

Articolo molto interessante
NSRA Street Rod Nationals North Best Ford in una Ford

Scoop

Mitch ha fatto il hoodscoop piegando un foglio di Lexan in un freno. Gli permette di vedere cosa succede sul lato destro della macchina quando è legato. “Non voglio investire la gente quando sono ai box”, dice.

Aereo singolo

Secondo Mitch, Edelbrock ha lanciato solo 1.100 di questi collettori per la Chevrolet con testa a Pontiac. Il progetto è “enorme piano singolo”. In cima c’è un Dominator Holley 1250 HP. “Il carburatore è un modello da esposizione di un produttore a metà strada”, dice Mitch. “Sai, come quelli che si aprono e si chiudono le lamelle dell’acceleratore”. Io l’ho solo imbullonato fuori dalla scatola”.

Valvetrain

Le teste della Pontiac necessitano di un sistema basculante ad albero Jesel per aprire le valvole a causa dell’oltraggiosa pressione della molla di 1.200 libbre. Gordon alla Comp Cams ha montato la camma meccanica a rulli da 0,870 che ha una durata di 289 gradi a 0,050. “Ucciderò un bilanciere all’anno”, dice Mitch. “Si staccano in un attimo”. Ne tengo una scorta”.

Controllo olio

La padella dell’olio è stata fatta a mano da Mitch nel suo negozio di Ledbetter. Poiché l’auto è bassa, la coppa è poco profonda e richiede questo accumulatore d’olio per mantenere la pressione quando si tirano i paracadute e l’olio va a finire nella parte anteriore del motore.

Accensione

Il distributore e le bobine di billette MSD sono azionati da una scatola di accensione Digital 7 programmabile e da un grilletto a manovella. Mitch ha usato una piastra centrale e una piastra motore per far entrare il grosso blocco nell’auto.

Articolo molto interessante
Fustigazione Per il 4 luglio

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites201511990-ford-mustang-big-block-chevrolet-engine-with-pontiac-heads.jpg

Lascia un commento