Chevrolet annuncia il prezzo di vendita al dettaglio 2014 della Camaro Z/28

Vedi tutte le 25 fotoDiego RosenbergwriterJan 3, 2014

Avete letto il reportage di HOT ROD sulla Camaro Z/28 del 2014, dalla sua presentazione al NYIAS, il walk-around con Jay Leno, la sua impressionante corsa al Nrburgring e l’annuncio della sua potenza ufficiale. Ma quanto ci costerà tutto questo?

Ora conosciamo un bel 75.000 dollari.

Il primo Z/28 nel 1967 era un piccolo blocco di 302ci. La Z di oggi è simile a una 427 COPO a confronto, ma hanno entrambi lo stesso compito: andare in pista.

La Z/28 2014 sarà disponibile in cinque colori esterni: Red Hot, Black, Silver Ice Metallic, Ashen Gray Metallic e Summit White (che è un colore diverso da quello dei prototipi). L’unica opzione disponibile è un pacchetto da 1.150 dollari che include l’aria condizionata e sei altoparlanti per lo stereo, anche se il motivo per cui sono in bundle è evidente.

Quindi, mentre la mascella è ancora a terra, forse un commento di Mark Reuss, presidente di General Motors North America, dovrebbe metterla in prospettiva: “La Camaro Z/28 è un’auto da corsa senza compromessi, nata per la pista e ognuno dei suoi componenti unici supporta l’obiettivo di tempi sul giro più veloci. Riporta la Z/28 alle sue radici da corsa e si aggiunge alla forte schiera di auto sportive Chevrolet”. Se si considera la Camaro SS, la ZL1, la Corvette Stingray e la Corvette Z06 del 2015 (che sarà annunciata la prossima settimana al Salone Internazionale dell’Auto del Nord America), forse il prezzo della Z/28 non dovrebbe essere così inaspettato: si tratta di una vettura stradale per la pista, una ponycar che può raggiungere 1,08 g in accelerazione in curva e persino battere una Lamborghini Murcielago sul sacro tracciato tedesco.

Articolo molto interessante
Nuovo documentario sulle piste da corsa perdute di Los Angeles

Come ormai saprete, la Z/28 è dotata di un 7.0L LS7 da 505 cavalli, costruito a mano presso il Performance Build Center della GM a Bowling Green, KY. Come l’originale, il cambio manuale è la vostra unica scelta, in questo caso un rapporto ravvicinato a 6 velocità. Questa potenza è stabilita tramite un differenziale Torsen a slittamento limitato che presenta una serie di ingranaggi elicoidali al posto dei tradizionali pacchi frizione. Questo sistema funziona all’unisono con il Performance Traction Management proprietario di Chevrolet che permette “ai conducenti di regolare il livello di intervento dell’acceleratore e della frenata in base alle loro capacità e all’ambiente di guida”. Le ruote sono da 19 pollici invece di quelle da 20 pollici della SS, ma la loro costruzione in alluminio forgiato e i pneumatici Pirelli 305/30ZR19 PZero Trofeo R (che può essere il più largo pneumatico anteriore di qualsiasi vettura in produzione) riducono il peso non sospeso di 49,6 libbre.

La Camaro Z/28 sarà disponibile per gli ordini più tardi nel corso del mese con le prime auto consegnate ai clienti in primavera. I diritti della Camaro Z/28 VIN 0001 saranno messi all’asta presso l’Asta Barrett Jackson a Scottsdale, Ariz. il 18 gennaio.

Insomma, se siete il tipo da corsa che vuole guidare un’auto in pista, farla correre tutto il giorno e poi portarla a casa, la Camaro Z/28 può essere la vostra auto. Qualsiasi altra auto in grado di sopportare questo continuo abuso, ma che si fermi al 7-11 per un po’ di carne secca sulla strada di casa, costerà molto di più o verrà da un paese al di là dell’oceano. America (*** sì)!

Articolo molto interessante
1949 SCTA Road Runners

Vedi tutte le 25 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento