Chiaramente dimensionati tra le compatte di facciata dell’anno e i nuovissimi “standard”, hanno dato a Plymouth e Dodge l’accesso immediato alla classe intermedia che poi è spuntata a Detroit. Sì. Costruite sulla piattaforma del corpo B della Chrysler, entrambe sono state completamente rinnovate nel 1966. Anche se molto più attraenti, riflettevano ancora la filosofia stilistica del vicepresidente Elwood Engel. Engel prediligeva le auto che in pianta “riempivano il rettangolo”, imponendo fiancate dritte e frontali e posteriori a tutta larghezza. Il guaio è che nel 1966 anche Pontiac e Ford hanno rinnovato i loro intermedi. I loro stilisti impiegarono forme molto più sinuose. Ancora una volta, la Pontiac ha aperto la strada con le sue LeMans/GTO con fari impilati verticalmente e fiancate ondulate che hanno ripreso le voluttuose forme “Coca-Cola-bottiglia” introdotte sulle Pontiac a grandezza naturale un anno prima. Sì. Un altro tocco originale sui tetti rigidi a due porte e sulle coupé è stato il caratteristico tetto a “contrafforte volante” con la sua retroilluminazione incassata. Anche la Ford Fairlane rimodellata non è stata una passeggiata nel settore dell’estetica. Così, anche se il Coronet lineare e il Belvedere erano tutti nuovi, erano stilisticamente datati non appena entrati negli showroom. Per ulteriori immagini e articoli sulle grandi auto, vedere: Auto d’epoca Muscle Cars Auto sportive Guida per il consumatore Automotive Guida del consumatore Ricerca auto usate

The Chevrolet Chevelle SS coupe came in a number of trims and colors. See more classic car pictures. La Chevrolet Chevelle SS coupé è disponibile in una serie di finiture e colori. Vedere più immagini di auto d’epoca . 1973 Chevrolet Chevelle Chevelle Super Sport Coupé

Dal momento in cui la Chevrolet entrò a far parte del mercato in crescita di “intermediate”auto nel 1964, i distintivi SS sulle sue Chevelle di medie dimensioni più razze erano noti per “Super Sport.”Armata di caratteristiche prestazionali migliorate e ornata con tocchi di stile personalizzati, nel 1970, la Chevrolet Chevelle SS coupé si era guadagnata un meritato posto tra le prime classifiche delle muscle car dell’era&apos.

Galleria di immagini di auto d’epoca

Il gusto dell’industria dell’auto&apos per queste auto ha iniziato a diventare acido in risposta alle tendenze politiche ed economiche all’inizio degli anni ’70, ma Detroit emetteva ancora modelli sportivi – anche se in forma indebolita. Forse fu per forza dell’abitudine, quindi, che fu creato un pacchetto SS per la Chevelle del 1973 completamente ridisegnata.

The SS badges on the Chevelle coupe stood for ” ” I distintivi delle SS sulla Chevelle coupé stavano per “Super Sport.” 1973 Chevrolet Chevelle Super Sport Coupé

Dopo cinque anni sulla stessa carrozzeria di base, tutti gli intermedi della General Motors erano totalmente nuovi per il 1973. I passi sono rimasti 112 pollici per le auto a due porte e 116 pollici per le quattro porte e le station wagon, ma le cabriolet sono state abbandonate e le auto chiuse sono state vestite di nuovo “Colonnade” styling.

Gli hardtops a due porte del passato sono stati sostituiti da veri e propri coupé con spessi montanti a B e vetri laterali posteriori fissi. Tutti avevano ora un design a doppio faro, che non era una novità per Chevelle; nel 1971 aveva abbandonato l’illuminazione a quattro luci. I pesanti paraurti antiurto da cinque miglia all’ora e quant’altro, imposti dal governo, erano montati nella parte anteriore.

La Chevy di medie dimensioni è arrivata con Deluxe, Malibu e le nuove rifiniture di lusso di Laguna. Spuntando l’opzione Z15 e abbattendo i $243 si ottiene una SS da qualsiasi coupé Malibu o – per l’unica volta in assoluto – una station wagon equipaggiata con un V-8 da 350 o 454 bid.

L’equipaggiamento del pacchetto comprendeva una griglia oscurata, doppi specchietti sportivi, strisce colorate nella parte inferiore della carrozzeria, lunette dei fanali posteriori con accento nero (sulle coupé), quadranti degli strumenti rotondi con bordo nero, barre stabilizzatrici anteriori e posteriori, ruote da rally e pneumatici G70 X 14 a lettere bianche. L’identificazione SS è apparsa sulla griglia, sui parafanghi anteriori, sulla fascia posteriore (o sul portellone del carro), sul volante e sui pannelli interni delle portiere.

The Chevelle engine was detuned to run on low lead fuel.Il motore della Chevelle è stato disattivato per funzionare a basso consumo di piombo. 1973 Chevrolet Chevelle Super Sport Coupé del 1973

Dal 1971, i motori GM erano stati disattivati per funzionare con carburante a basso contenuto di piombo. Il motore 350 è stato valutato a 145 cavalli netti con un carburatore a due barili; 175 cavalli con un carburatore a quattro carboni. Il blocco opzionale big-block 454 ora aveva 245 cavalli netti. Le trasmissioni automatiche erano di serie con i motori SS, ma si potevano ordinare manuali a quattro velocità per il 454 e il chestier dei due 350.

Dealers offered either automatic or four-speed manual transmission for the Chevelle SS.I concessionari hanno offerto un cambio automatico o manuale a quattro velocità per la Chevelle SS. 1973 Chevrolet Chevelle Super Sport Coupé del 1973

Così com’era, le SS arrivarono a significare “Canto del Cigno” nel 1973, anche se ne furono ordinati 28.647, con un aumento di quasi 4.000 unità rispetto ai totali del 1972. (Una Laguna S-3 coupé è stata la Chevelle più sportiva dal 1974 al 1976.) Venticinque anni più tardi, l’etichetta potrebbe significare “Seldom Seen”, considerando che la maggior parte dei collezionisti e dei fornitori di ricambi si concentrano su Chevelle precedenti al 1973.

The Chevelle SS earned a place among the top muscle cars of the era.La Chevelle SS si è guadagnata un posto tra le migliori muscle car dell’epoca. 1973 Chevrolet Chevelle Chevelle Super Sport Coupé

Se questo atteggiamento dovesse mai cambiare, Leroy e Judy Williams, di Haubstadt, Indiana, saranno pronti. Hanno acquistato la coupé Super Sport vista qui nuova nel 1973 e l’hanno usata come auto di famiglia fino al 1987, quando è stata riportata in condizioni simili al nuovo. La loro SS è alimentata dal motore a 175 cavalli di piccola cilindrata. Le opzioni includono sedili girevoli a secchio, console centrale, aria condizionata e un pacchetto di indicatori con contagiri.

Per ulteriori informazioni sulle auto, vedere:

  • Auto d’epoca
  • Muscle Cars
  • Auto sportive
  • Guida per il consumatore Ricerca auto nuove
  • Guida del consumatore Ricerca auto usate

Lascia un commento