Come acquistare un autocarro a progetto – Acquistare un autocarro a progetto

Acquistare un camion per un progetto nell’era dei computer

Vedi tutte le 19 fotoDennis ParkswriterFeb 1, 2010

Per chiunque abbia acquistato un camion per il progetto, sapete fin dall’inizio che in molti casi il processo è un tiro di dadi. Spesso, un prezzo estremamente basso o motivi sentimentali offuscano il nostro altrimenti buon giudizio. Queste cose accadono anche quando quel camion potenzialmente vincente è proprio lì davanti a noi per ispezionare il contenuto dei nostri cuori prima di sgranare il verde lungo. Con così tanti camion (e veicoli in generale) messi in vendita su Internet, la pratica di comprare e vendere un veicolo è diventata ancora più complicata.

Da un lato, Internet può portare un maggior numero di acquirenti a un maggior numero di venditori, rendendo il trasferimento di proprietà di qualsiasi tipo di veicolo un evento quotidiano. Trovare un camion per il progetto era una questione di perlustrare gli annunci di ricerca locali o di guidare in giro per il paese fino a quando non si trovava un camion per il progetto adatto. I siti internet come www.hotrodhotline.com, www.racingjunk.com, www.traderonline.com, così come innumerevoli altri possono rendere accessibili migliaia di camion classici, sia finiti che a progetto, indipendentemente dal luogo in cui ci si trova. Anche se trovate il camion perfetto in tutto il paese o anche in un altro paese, questi siti web hanno spesso inserzionisti che possono trasportare il vostro nuovo acquisto a pagamento.

D’altra parte, con così tanti camion tra cui scegliere, trovare quello giusto per voi, il vostro budget e il vostro livello di competenza richiede uno sforzo supplementare da parte vostra. Se vi trovate proprio di fronte a un camion che cattura il vostro interesse, molto probabilmente gli farete un’ispezione ragionevolmente approfondita (anche se ammetto che non sempre è completa) prima di accettare di acquistarlo. Se notate qualcosa che non vi piace o avete delle domande, potete chiedere al proprietario e negoziare il prezzo di vendita di conseguenza. Tuttavia, se state semplicemente guardando una o più foto sul vostro computer, è molto probabile che vi manchino alcune cose che possono portare a sorprese indesiderate se lasciate sconosciute fino a dopo la vendita. In sostanza, lontano dagli occhi, lontano dal cuore.

Diciamocelo, un progetto di autocarro è un investimento considerevole, quindi voi, in quanto acquirenti, avete certamente il diritto e la giustificazione di fare alcune domande prima di concludere l’affare. Tutti sanno che una foto vale più di mille parole, quindi non abbiate paura di chiedere altre foto se volete davvero acquistare un camion. Molti siti web offrono annunci gratuiti che includono una sola foto, ma a pagamento per più foto. Quindi, la maggior parte di questi annunci hanno foto di una visione d’insieme del camion in vendita, ma mostrano poco in termini di dettagli. Molto probabilmente in questo mondo digitale, se il venditore ha una sola foto del suo camion, ne ha diverse, o può almeno scattare qualche altra foto. Se avete preoccupazioni specifiche (o priorità) di ciò che volete vedere, segnalatelo nella vostra corrispondenza con il venditore. Non c’è bisogno di farli strisciare sotto il camion per le foto del telaio se siete preoccupati per l’interno.

Le foto (o l’abilità del fotografo) non sempre raccontano l’intera storia, tuttavia, rendendo alcune domande specifiche e risposte ragionevoli una necessità se si vuole rendere l’esperienza d’acquisto una buona esperienza. Tutti i camion avranno le loro peculiarità specifiche, come le zone soggette a ruggine o le sfumature meccaniche. Avere almeno un po’ di familiarità con queste specifiche e con ciò che comporta la loro riparazione sarà una buona informazione da avere. Oltre alle aree di interesse specifiche dei modelli, ci sono sempre le tipiche domande che potrebbero applicarsi alla maggior parte dei camion, come ad esempio: In quali condizioni si trovano gli angoli della cabina? Quanto sono solidi i supporti della carrozzeria? Il pavimento del letto è in condizioni decenti o non lo è affatto? L’autocarro è in condizioni di marcia e guidabile?

Recentemente ho acquistato un pickup Chevy Stepside del ’68 in un commercio per una Ford Track T roadster del ’27 che avevo costruito. Poiché il Track T è stato costruito come parte di un progetto di libro, non avevo intenzione di tenerlo. Inoltre, dato che era diventato una fonte di frustrazione e il libro era già da tempo completato, ero troppo ansioso di liberarmene. Se a questo si aggiunge il fatto che mi sono sempre piaciuti i C10 del ’67-68, l’obiettività e il pensiero razionale mi hanno lasciato per un po’ di tempo. Una lunga storia fatta breve, non ho fatto tutte le domande che avrei dovuto fare e ora ho tra le mani un piccolo progetto, dove preferirei iniziare a ricostruire il mio pickup Chevy del ’55 da zero, piuttosto che aprire il barattolo di vermi che il ’68 potrebbe benissimo essere.

Vedi tutte le 19 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento