Come applicare vernici a base d’acqua – Parte 2

I Passi Finali per la Perfezione del Paintjob

Vedi tutte e 3 le fotoJohn GilbertwriterChris BrownillustratorApr 8, 2014

Se la Dodge del 1986 è apparsa nell’articolo del mese scorso “Mail-Order Pride” su come spruzzare la vernice a base d’acqua Auto-Air Colors sopra l’uretano trasparente ad alto contenuto di solidi della Summit Racing è servita a qualcosa, è stata un ottimo banco di prova per dimostrare la durata a lungo termine del prodotto. Fin dall’inizio, l’utilizzo del primer epossidico DTM Summit Racing su metallo nudo fino alle fasi finali della carteggiatura a colori e dello sfregamento dei suoi cinque anni di esposizione agli agenti atmosferici non ha causato un guasto. Nessun arrugginimento o restringimento causato dal primer e nessuna opacizzazione del trasparente dovuta all’esposizione ai raggi UV o alla carteggiatura a colori.

E’ stato lo scorso maggio 2013 che sono tornato a coprire gli studenti della carrozzeria del Riverside City College per colorare e lucidare il secondo strato di vernice trasparente della Dodge. Alla fine della giornata scolastica ho caricato il vecchio Ram sul rimorchio della mia auto e l’ho portato a casa. Come per ogni veicolo che è rimasto separato troppo a lungo, c’era una lista di parti vitali mancanti dal camion. Ho perso interesse e ho parcheggiato la Dodge nel mio vialetto e me ne sono dimenticato. I gatti la usavano come trampolino di lancio per saltare dal tetto di casa mia e ai giardinieri del vicino piaceva per far scagliare le rocce dal getto dei loro soffiatori di foglie. Poi una mattina mi venne voglia di tornare a scavare nel progetto Dodge.

Articolo molto interessante
Riparazione delle ammaccature senza riempitivo - 125 passi per perfezionare la verniciatura

C’è più di un motivo per colorare la sabbia e per eliminare un lavoro di verniciatura. La prima è la levigatura a colori è l’ultimo passo verso la levigatura della superficie più piatta possibile e cattura le particelle di polvere che potrebbero essersi depositate nel chiaro prima che si asciughi completamente. Il risultato finale è che la finitura è stata fatta apparire il più possibile impeccabile.

Vedi tutte e 3 le foto

La seconda ragione per cui si vorrebbe colorare-sabbia e strofinare una finitura è perché questo processo può essere un assoluto salvatore per qualsiasi lavoro di verniciatura che non è andato bene come ci si aspettava. C’è un vecchio adagio tra i pittori che se non si ottiene alcun risultato non ci si sforza abbastanza. È già abbastanza difficile, nel senso che si cerca di “slick it”, un termine che significa che un pittore ha fatto un lavoro perfetto nel posare la vernice per sembrare lucido come il vetro. L’obiettivo finale di ogni pittore è quello di compiere un’impresa del genere, ma lungo il percorso ci sarà da pagare un po’ di soldi per i principianti. Queste quote si presenteranno sotto forma di corse, occhi di pesce, sporcizia nella vernice e, molto probabilmente, alcuni difetti della vernice che nessuno ha mai visto prima. Non importa quale sia il difetto o l’imperfezione, la levigatura a colori, seguita da un’accurata lucidatura (strofinamento), può salvare la situazione.

Articolo molto interessante
Domande frequenti sulle barre di cablaggio

La terza motivazione per la carteggiatura e lo sfregamento a colori è quella di rivitalizzare un lavoro di verniciatura che per una serie di motivi ha perso l’aspetto di una nuova vernice. È solo questione di tempo prima che una finitura automobilistica perda la sua lucentezza a causa degli effetti della luce ultravioletta, del caldo o del freddo estremi, o anche della qualità della vernice utilizzata. In genere, una verniciatura a vernice colorata e strofinata con vernici di qualità inferiore è più soggetta a una condizione che è nota come “dorso opaco”. In alcuni casi, ci vogliono solo pochi mesi prima che la lucentezza si appiattisca, e se non viene controllata, la finitura può deteriorarsi fino a sfaldarsi e a sfogliarsi. Se catturati in tempo, gli effetti negativi di un deterioramento della finitura possono essere ritardati o evitati tutti insieme.

C’è un’espressione usata dai pittori che si chiama “rompere la pelle”. C’è stato un tempo in cui qualsiasi vernice colorata e strofinata non reggeva bene come la vernice che si lasciava conservare la pelle. Nel secondo decennio del XXI secolo, l’avvento di vernici di qualità superiore e ad alto solido significa che una finitura colorata e strofinata può durare quanto una finitura intatta. Questa è un’ottima notizia sia per i ragazzi del fai da te che per i professionisti, perché i risultati di qualità da esposizione sono ora più facili da ottenere e dureranno a lungo.

Articolo molto interessante
Costruire un semplice rimorchio per auto da corsa, parte I

Vedi tutte e 3 le foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2014\04\1986-dodge-ram.jpg

Lascia un commento