Come diagnosticare i problemi del servosterzo

La maggior parte delle auto moderne sono dotate di servosterzo, ma con l’invecchiamento dei sistemi possono usurarsi. Anche i problemi di allineamento o la pompa del servosterzo possono far sì che il sistema di servosterzo smetta di funzionare. Seguite i semplici consigli e le tecniche qui sotto per diagnosticare il problema del servosterzo.

  • Controllare il livello del liquido del servosterzo. Se non c’è abbastanza fluido, sarà difficile fare le curve. Svitare il tappo della pompa del servosterzo e controllare il livello del liquido. Se non è pieno, acquistate il liquido del servosterzo dal vostro negozio di ricambi per auto e riempite la pompa. Se dovete aggiungere spesso del liquido, potreste avere una perdita.
  • Ispezionare i tubi e le tubazioni attorno alla pompa del servosterzo per verificare che non vi siano perdite.
  • Sollevare la parte anteriore dell’auto con un cric. Controllare che le guarnizioni della cremagliera non presentino perdite. Se avete un’auto più vecchia, potreste avere un’unità a ricircolo di sfere da controllare al suo posto.
  • Controllare che non ci siano cinghie allentate. Chiedete a qualcuno di accendere il motore e di girare il volante mentre si ascolta il rumore proveniente dalla pompa. Un suono forte e stridulo indica una cintura allentata che ha bisogno di essere regolata.

Se nessuno di questi passaggi individua un problema, un meccanico può sollevare l’auto su un ascensore o su una rampa per controllare se ci sono problemi sotto l’auto. Un meccanico può anche cercare problemi all’interno del piantone dello sterzo stesso.

Articolo molto interessante
Le 5 più importanti tecnologie per le auto in arrivo

Pubblicità

Lascia un commento