Come fa un cursore del telaio a prevenire i danni durante un incidente?

Image Gallery: Motorcycles During a motorcycle crash, frame sliders can help minimize damage to your bike. See more pictures of motorcycles. Galleria immagini: Motociclette Durante un incidente motociclistico, i cursori del telaio possono aiutare a ridurre al minimo i danni alla vostra moto. Vedi altre immagini di motociclette . Hemera/ Thinkstock

Spesso la guida di una moto si riduce alla fisica. In sostanza, ciò che chiamiamo “slancio” comprende sia la velocità che la massa della cosa che si muove. In una collisione, misuriamo il cambiamento di quantità di moto per mostrare quanta forza sta agendo sulla cosa che si sta muovendo – voi e la vostra moto – per vedere che tipo di danno ne deriverà. La forza generata in una collisione è uguale a questo cambiamento di quantità di moto, divisa per il tempo necessario alla collisione.

Ciò che fa un cursore del telaio è allungare il tempo necessario per la collisione, distribuendo la forza dell’impatto lasciando che la bicicletta si costiuti, o scivoli, fino a un arresto più naturale. Questo non solo riduce la forza dell’impatto, ma, grazie al modo in cui i cursori del telaio funzionano, riduce anche la quantità di forza totale che la vostra bicicletta assorbe in un paio di modi chiave.

Pubblicità

In primo luogo, un disco di scorrimento è progettato per bruciare o rompersi, che assume gran parte dell’impatto prima che il lato piatto della vostra moto – il blocco motore, o parti della vostra carena, a seconda del design – tocchi addirittura il suolo. Perderete il disco, naturalmente, ma sono molto meno costosi dell’acquisto o anche della riverniciatura delle vostre carene, e sono progettati in questo modo di proposito. In secondo luogo, un cursore del telaio assorbe molto l’urto della collisione e poi distribuisce la forza in modo più uniforme in tutto il telaio, allo stesso modo in cui lo schiaffo di una finestra è molto meno pericoloso di un pugno.

Articolo molto interessante
Come funziona un sistema di ventilazione positiva del carter (PCV)?

Questi effetti aiutano non solo in situazioni in cui la moto cade – forse hai dimenticato il cavalletto, o hai sbagliato a giudicare e sei sceso in una buca – ma anche quando la moto stessa è in viaggio e si capovolge o cade. Quest’ultima situazione è quella in cui lo slider del telaio prende il suo nome: quei piccoli pezzetti di nylon attaccati al corpo della bicicletta aiutano la macchina a scivolare più lentamente.

In questa situazione, il nemico è l’attrito. L’attrito si genera quando un oggetto che si muove lungo un vettore viene portato a contatto con qualcos’altro su un altro vettore. Nel caso di uno scivolo – che si tratti di un incidente in moto o di un disco da hockey ad aria – pensatela in questo modo: L’oggetto che si stava solo muovendo in avanti vuole continuare a muoversi in avanti, mentre la gravità vuole portarlo verso il basso.

Quindi, come può un cursore del telaio aiutare a risolvere questo problema, mantenendo il motore e il telaio della vostra moto al sicuro?

Lascia un commento