Come faccio a sapere quando le mie gomme devono essere ruotate?

Image Gallery: Car Safety Uneven wear is obvious on these old tires. Don't let your tires get this bad. See more car safety pictures. Galleria immagini: Sicurezza auto L’usura irregolare è evidente su questi vecchi pneumatici. Non lasciate che le vostre gomme diventino così brutte. Vedi altre immagini di sicurezza auto . © iStockphoto.com /jonathange

La rotazione dei pneumatici è uno dei compiti di manutenzione automatica più semplici da realizzare, ma è molto importante. Se eseguita correttamente, può prolungare la durata delle gomme, migliorare il chilometraggio del gas e garantire che l’auto gestisca in modo costante e prevedibile quando è necessario effettuare una svolta o un arresto improvviso. Naturalmente, quando parliamo di rotazione delle gomme, non intendiamo la rotazione delle gomme intorno agli assi quando l’auto è in movimento – stiamo parlando di spostare le gomme in diverse posizioni intorno all’auto in modo che si usurino in modo uniforme.

Se lasciaste tutti e quattro i pneumatici nello stesso angolo della vostra auto per anni e anni, alcuni si usurerebbero più velocemente di altri. Peggio ancora, alcuni dei battistrada delle singole gomme potrebbero usurarsi in modo non uniforme, con l’interno o l’esterno che si consumano per primi. L’usura irregolare del battistrada è inevitabile. Il peso di un’auto non è distribuito uniformemente in tutte e quattro le curve. Il motore, la cosa più pesante in un’auto, è di solito nella parte anteriore, quindi le gomme anteriori tendono a portare più peso. Le gomme anteriori si occupano anche di tutte le funzioni di sterzo. Inoltre, quando si azionano i freni, il peso dell’auto si sposta in avanti. Pensate a quante volte frenate in curva, e comincerete a capire perché le gomme anteriori si consumano quasi sempre più velocemente di quelle posteriori.

Articolo molto interessante
Come funzionano i tergicristalli

Pubblicità

L’usura irregolare può anche essere il risultato di un problema meccanico dell’auto. Se le gomme non sono allineate correttamente, alcune di esse tenderanno a “trascinarsi” e ad usurarsi male. I componenti usurati delle sospensioni possono alterare la distribuzione del peso, in particolare in curva, aumentando l’usura dei pneumatici. Anche i pneumatici non correttamente gonfiati si usurano in modo irregolare. Se volete vedere com’è l’usura irregolare, controllate i pneumatici la prossima volta che noleggiate un’auto. Le compagnie di autonoleggio sono note per non ruotare regolarmente le gomme sulle loro auto – in combinazione con l’uso pesante che sperimentano, le auto a noleggio spesso mostrano un’usura molto irregolare.

La chiave per evitare un’usura irregolare dei pneumatici è di spostare regolarmente ogni pneumatico in un angolo diverso dell’auto. In questo modo, ogni pneumatico sperimenta una varietà di modelli di usura nel tempo, e si consuma alla stessa velocità degli altri pneumatici. Il manuale d’uso dell’auto dovrebbe indicare la frequenza consigliata per la rotazione dei pneumatici. Gli orari variano da ogni 3.000 a 7.000 miglia. Come stima approssimativa, la rotazione degli pneumatici ogni due volte che si cambia l’olio dovrebbe mantenere l’usura uniforme. Se state acquistando pneumatici nuovi o se ne state acquistando alcuni bilanciati, la rotazione dovrebbe essere gratuita, e alcuni rivenditori di pneumatici offrono rotazioni a vita con l’acquisto di un set di pneumatici. Se si paga per la rotazione di un pneumatico, non è particolarmente costoso. Un prezzo da 20 a 30 dollari è ragionevole. Naturalmente, la rotazione dei pneumatici non richiede alcuna conoscenza tecnica, quindi si potrebbe acquistare un martinetto e un set di supporti per martinetti e ruotarli da soli. Probabilmente risparmierete denaro a lungo termine.

Articolo molto interessante
La sporca verità su quanto spesso si ha bisogno di cambiare l'olio

L’esatto schema di rotazione dipende dal veicolo e dalle gomme stesse. Anche in questo caso, il manuale d’uso e manutenzione dovrebbe descrivere lo schema consigliato per una particolare vettura. Lo schema standard è quello di spostare le gomme anteriori dritte verso la parte posteriore e di spostare le gomme posteriori verso la parte anteriore, ma incrociarle (in modo che la parte posteriore destra finisca sulla parte anteriore sinistra). Anche lo schema inverso (da dietro a davanti, da davanti a dietro con un crossover) è comune. Lo schema esatto non è poi così importante, purché si sia coerenti ogni volta che si ruotano le gomme. Basta assicurarsi che ogni pneumatico passi un po’ di tempo in ogni angolo dell’auto.

Alcuni veicoli richiedono modelli diversi. I pneumatici unidirezionali non dovrebbero essere incrociati, e non dovrebbero essere incrociati neanche i vecchi pneumatici a tele polarizzate. Se il vostro veicolo ha pneumatici di dimensioni diverse nella parte anteriore e posteriore, ovviamente non è possibile cambiarli. In tal caso, spostate semplicemente i diritti a sinistra e viceversa. Se avete una ruota di scorta full-size (cioè una ruota di scorta vera e propria, non una piccola “ciambella” di scorta), dovreste includere la ruota di scorta nella rotazione in modo che tutti e cinque i pneumatici si usurino uniformemente. Seguite il normale schema di rotazione, ma mettete la ruota di scorta nell’angolo posteriore destro. Qualunque pneumatico sia andato nella parte posteriore destra va nel bagagliaio e diventa la nuova ruota di scorta.

Articolo molto interessante
5 modi per migliorare la risposta del motore

Non trascurare la rotazione dei pneumatici. Bastano pochi minuti di manutenzione per far sì che i vostri pneumatici si usurino in modo uniforme, migliorando la maneggevolezza della vostra auto e le prestazioni complessive.

Articoli HowStuffWorks correlati

  • Top 10 delle tecnologie automobilistiche quotidiane che provengono dalle corse
  • Come funzionano i computer per auto
  • Come funzioneranno le auto senza conducente
  • Come funzionano gli Hypercar
  • Come funziona il trasporto automatico
  • Come funzionano le linee di produzione automobilistica
  • È possibile assemblare la propria auto?
  • Cosa rende digitale un’auto digitale?
  • Cosa c’è di nuovo nella tecnologia degli oli sintetici?
  • Le riparazioni delle auto in futuro vi paralizzeranno finanziariamente?

Fonti

  • Allen, Mike. “Clinica automobilistica online settimanale”. Meccanica popolare, 17 aprile 2009. (Accesso al 14 ottobre 2009) http://www.popularmechanics.com/blogs/automotive_clinic/4313847.html
  • Tire Rack.com. “Istruzioni per la rotazione delle gomme”. (Acceduto il 14 ottobre 2009.)http://www.tirerack.com/tires/tiretech/techpage.jsp?techid=43

Lascia un commento