Come funziona il battistrada auto-rigenerante

Tires are designed to wear down and eventually go bald. But what if your tires could regenerate the tread­?­ Gli pneumatici sono progettati per usurarsi ed eventualmente diventare calvi. Ma se le gomme potessero rigenerare il battistrada? © iStockphoto .com/Stefan Redel

Nel film del 2008 “Speed Racer”, il personaggio del titolo è impegnato in una corsa pericolosa attraverso un deserto futuristico. Un pilota rivale fa a pezzi una delle gomme di Speed, ma è pronto: preme un pulsante sul volante e la sua auto, la Mach 5, spunta subito una nuova gomma.

Nella vita reale, non siamo arrivati al punto in cui le nostre auto possono rigenerare istantaneamente le gomme. Ma alcune aziende produttrici di pneumatici hanno escogitato dei modi per far sì che il battistrada si rigeneri da solo dopo migliaia di chilometri di viaggio. Ma com’è possibile che lo stesso pneumatico usurato crei un nuovo battistrada?

Pubblicità

La maggior parte di noi non si rende conto di quanto siano importanti le gomme. Che ci crediate o no, quelle brutte ciambelle di gomma possono fare un’enorme differenza nel modo in cui la vostra auto o il vostro camion guida. Il giusto set di pneumatici può anche aiutare a fornire la gestione di auto sportive o chilometraggio superiore di gas, a seconda di ciò che stai cercando.

Non ci rendiamo nemmeno conto di quanto possa essere pericoloso il consumo di pneumatici. Nel corso del tempo, i vostri pneumatici sono sottoposti a pressione costante, calore, una varietà apparentemente infinita di superfici stradali, imperfezioni della strada – voi ne nominate uno, è probabile che i vostri pneumatici abbiano a che fare con questo. Tutti questi fattori causano l’usura del battistrada. Questo a sua volta può ridurre il chilometraggio del gas, la maneggevolezza e persino la capacità di arresto del veicolo.

Articolo molto interessante
Motore Chevy 396-cid V-8

Questo è ancora di più un problema vitale per i grandi camion commerciali – camion che spesso percorrono diverse migliaia di chilometri alla volta e viaggiano con molto più di quattro pneumatici. Anche i pneumatici per autocarri pesanti hanno molto più da fare rispetto ai pneumatici di una tipica autovettura o di un camion. Naturalmente, i pneumatici anteriori sono responsabili dello sterzo, ma molti altri set di pneumatici sono responsabili di mettere la potenza del massiccio motore diesel sulla strada e allo stesso tempo sopportare il carico di qualsiasi cosa il camion stia trasportando. Per questo motivo, i pneumatici per autocarri commerciali sono costruiti per resistere a rigori intensi, ma mantenerli in condizioni di lavoro ottimali è molto costoso per le aziende di autotrasporti.

Una buona notizia per loro: i produttori di pneumatici hanno trovato una soluzione. Diversi produttori di pneumatici hanno introdotto pneumatici che rigenerano il battistrada man mano che si usura, aumentando potenzialmente la durata del pneumatico fino al 30%. Potrebbe non sembrare un grosso problema, ma quando si è un’azienda di autotrasporti commerciali che deve acquistare migliaia di pneumatici ogni anno, il risparmio del 30% sui pneumatici è davvero notevole.

In questo articolo, esamineremo la tecnologia alla base del battistrada dei pneumatici auto-rigeneranti – e vedremo se il guidatore di tutti i giorni riuscirà o meno ad utilizzarli in qualsiasi momento.

Lascia un commento