Come funziona il cablaggio delle luci dei freni



Le strade sono illuminate dalle luci dei freni.Stephen Studd/Photographer’s Choice/Getty Images

Le luci dei freni svolgono una funzione semplice ma importante: avvertono i conducenti dietro di te quando stai rallentando. Siete mai rimasti bloccati dietro un’auto che ha le luci dei freni difettose? Il vostro livello di frustrazione può colpire il tetto, mentre cercate di prevedere quando questo guidatore sta per frenare o girare, dato che le sue luci non funzionano. O forse, le sue luci dei freni rimangono accese a tempo indeterminato e voi dovete rimanere indietro di qualche auto, dato che non avete idea di quale sarà la sua prossima manovra. Senza le luci dei freni funzionanti, l’incidenza delle collisioni posteriori sarebbe certamente molto più alta.

Se una delle luci dei freni si spegne, si spera che il primo indizio non sia un poliziotto che ti fa accostare per fartelo sapere. Se una di esse si spegne, probabilmente potete aggiustarla voi stessi se ne sapete qualcosa sul cablaggio delle luci dei freni.

Pubblicità

Il sistema di cablaggio delle luci dei freni nella maggior parte delle auto non è eccessivamente complesso. Ad un’estremità, si hanno le luci stesse: lampadine in prese collegate ad un cablaggio. All’altra estremità c’è l’interruttore del freno, dove il pedale preme verso il basso e crea un contatto che completa il circuito. Il sistema preleva l’energia dalla batteria dell’auto.

Se state pianificando qualche lavoro di frenatura o riparazione dei freni, avete bisogno di ricablare le luci dei freni o siete già nel bel mezzo del fissaggio dei freni, questo articolo vi dirà come funziona il cablaggio delle luci dei freni.

Lascia un commento