Come funziona il Motorcycle Club degli Hells Angels

Galleria immagini: Motociclette Una finestra con l’emblema degli Hells Angels si vede alla Hells Angels clubhouse di Oakland, California, il 29 marzo 2007. Vedi immagini di moto.AP Foto/Eric Risberg

Per molti automobilisti, è istintivo provare paura quando uno sciame di ragazzi corpulenti con tatuaggi arriva ruggendo nello specchietto retrovisore sulle loro rumorose moto Harley-Davidson modificate.

L’assunto di molte persone, giusto o sbagliato che sia, è che gli individui appartengono a una gang di motociclisti – o club, come molti di loro preferiscono essere chiamati – e che vi faranno a pezzi se guardate uno di loro nel modo sbagliato. Il più famoso di questi club, o infame a seconda del vostro punto di vista, è l’Hells Angels Motorcycle Club. È quello che ha creato il modello del gruppo motociclistico “fuorilegge” che conosciamo oggi.

Pubblicità

I suoi membri sono noti al pubblico come temibili, irascibili e spesso coinvolti in attività criminali, nonostante gli sforzi dei capitoli locali del club per realizzare buone opere nella comunità. Le forze dell’ordine tengono sotto stretto controllo gli Hells Angels e altre organizzazioni incentrate sul motociclismo – la polizia dice che i motociclisti spesso ricorrono all’omicidio per eliminare i rivali che minacciano le loro redditizie imprese criminali.

Con una reputazione saldamente radicata nella cultura popolare, gli Hells Angels hanno sviluppato una mitologia moderna intorno a se stessi che presenta tante domande sul gruppo quante sono le risposte. Gli Hells Angels sono dei criminali organizzati o dei donatori compassionevoli per la carità e la comunità? Cosa succede veramente dietro le porte chiuse dei club?

Questo articolo esaminerà queste domande mentre esaminiamo la storia, le regole, la reputazione e la portata dell’Hells Angels Motorcycle Club.

Lascia un commento