Come funziona il Pitone WaterCar

Image Gallery: Concept Cars The WaterCar Python is capable of more than 60 miles per hour (52 knots) on the water, and a top speed of more than 125 miles per hour (201.2 kilometers per hour) on land. See pictures of concept cars. Galleria immagini: Concept Cars Il WaterCar Python è capace di oltre 60 miglia all’ora (52 nodi) sull’acqua, e una velocità massima di oltre 125 miglia all’ora (201,2 chilometri all’ora) sulla terraferma. Vedi immagini di concept car.WaterCar

Per il costruttore e progettista di automobili Dave March, ottenere un’auto di 4,3 metri di lunghezza in sicurezza fino a 52 miglia all’ora (45,2 nodi) sull’acqua era fisicamente impossibile – almeno con il modello con cui è partito. Lo scafo a V aveva bisogno di troppa potenza per spingere attraverso le onde. Era una questione di cilindrata e del design originale dell’auto che non funzionava come voleva. Voleva velocità e prestazioni.

Sì, hai letto correttamente. March, che si è fatto le ossa nel settore automobilistico californiano a metà degli anni Settanta, ha sperimentato l’auto anfibia, spesso lustrata, e recentemente l’ha portata a un nuovo livello. Nella WaterCar Python, l’ultima creazione di March, ha preso una roadster decappottabile di pedigree incerto, progettata con pochi ritocchi e ora può portarla in aereo e cronometrarla a più di 60 miglia all’ora (52 nodi) sulle onde. E questo dopo aver bruciato le strade verso la riva del lago a una velocità massima di oltre 125 miglia all’ora (201,2 chilometri all’ora), un tempo di 12 secondi e un quarto di miglio e da 0 a 60 in meno di cinque secondi.

“La sua idea è che se vede qualcosa, vuole portarla al livello successivo”, ha detto il portavoce della WaterCar Fred Selby. “È sempre stato attratto dalle sfide”.

Articolo molto interessante
Il Silver Bullet: Profilo di un Hot Rod

Il Python non è un Anficar, il tipico concorrente d’annata del 4 luglio, che sfila per il lago in tutto il paese. E con un motore General Motors da LS1 a LS9 sotto il cofano, potrebbe dare al CEO di Virgin Atlantic Richard Branson, Richard Branson, che nel 2004 ha stabilito un record di corsa attraverso la Manica in un Gibbs Aquada inglese, una corsa per i suoi soldi. Ovvero, se si porta sulle coste straniere, oltre che su quelle nazionali. E mentre l’economia può avere voce in capitolo sul fatto che il Python sarà un’attrazione per il lago – il telaio mobile (senza motore e trasmissione) si vende per circa 170.000 dollari – il fascino di questo veicolo unico nel suo genere fa già parlare la gente.

Mentre è ancora in fase evolutiva, con modifiche al progetto e miglioramenti ancora da apportare, il Python potrebbe elevare lo status di auto anfibia da curiosità a macchina capace.

Continuate a leggere per scoprire cosa rende il WaterCar Python un buon veicolo anfibio.

Lascia un commento