Come funziona l’aerodinamica delle auto di scorta

PAGINA SUCCESSIVA Auto in prova in galleria del vento per prestazioni aerodinamiche.Andy Sacks/Stone/Getty Images

Il parco macchine di oggi è un grande miglioramento rispetto alle pinne posteriori ornamentali e alle strutture scatolate di un tempo. Il design moderno e sinuoso riduce al minimo la forza che l’aria crea contro il movimento dell’auto, e il risultato è un’auto più elegante e veloce. Poiché la velocità è, ovviamente, il fattore principale nelle gare NASCAR, l’aerodinamica è un elemento cruciale nella progettazione delle auto di serie.

L’aerodinamica è lo studio di come l’aria si muove – specialmente come interagisce con gli oggetti solidi in movimento. Proprio come un motoscafo lascia la linea tagliente di una scia che lo segue sull’acqua, un’automobile crea un impatto aerodinamico mentre fende l’aria.

Pubblicità

I progettisti automobilistici e i team NASCAR si affidano ai principi aerodinamici per creare miglioramenti nella potenza e nella maneggevolezza dei veicoli ad alta velocità. Le autovetture sono diventate più formose nel corso degli anni, man mano che i produttori hanno scoperto come la razionalizzazione può aumentare l’efficienza del carburante, consentendo a un’auto di viaggiare alla stessa velocità utilizzando meno cavalli. Questi progetti riducono la resistenza dell’aria, o la resistenza aerodinamica.

Nel mondo delle corse automobilistiche, potrebbe essere più importante aumentare la forza verso il basso che l’aria esercita sulle ruote dell’auto. Questa deportanza è la chiave per mantenere la trazione attraverso le curve strette e costanti di una gara su pista corta.

Articolo molto interessante
Risultati NASCAR Winston Cup 1977

La scoperta dei misteriosi poteri della deportanza negli ultimi decenni ha mandato il mondo delle corse automobilistiche in una frenesia di prove in galleria del vento e di sottili modifiche alle carrozzerie delle auto di serie. Ha cambiato la cultura e la pratica delle corse automobilistiche in modi che alcuni fan trovano esasperanti. La NASCAR ha dovuto intervenire e regolare con attenzione le caratteristiche aerodinamiche di ogni veicolo in gara per mantenere la parità di condizioni.

Anche gli appassionati occasionali sono costantemente esposti alla terminologia dell’aerodinamica automobilistica. Questo articolo demistificherà il gergo della NASCAR, a partire dal fenomeno della aero push .

Lascia un commento