Come funziona la Aston Martin Rapide

The Aston Martin Rapide sits on display at the 76th Geneva International Motor Show on March 1, 2006, in Geneva, Switzerland. See more sports car pictures. L’Aston Martin Rapide è esposta al 76° Salone Internazionale dell’Automobile di Ginevra il 1° marzo 2006, a Ginevra, Svizzera. Vedi altre immagini di auto sportive . Immagini di Scott Barbour/Getty

Se doveste giudicare il successo di Aston Martin solo guardando alcuni film di James Bond, potreste pensare che le case automobilistiche britanniche l’hanno fatta fare. Dopo tutto, le loro auto sono eleganti, veloci e costose: il motto dell’azienda è “potenza, bellezza e anima”. Come la maggior parte delle case automobilistiche sportive, la dedizione di Aston Martin alla qualità e alle prestazioni ha raggiunto una base di fan fedeli che va ben oltre il Regno Unito.

Galleria di immagini di auto sportive

Con una tale dedizione al marchio Aston Martin, la maggior parte degli appassionati attende con ansia qualsiasi notizia di un concetto imminente. L’azienda è attualmente in proprietà privata, quindi le aspettative sono alte per potenziali nuove caratteristiche di design o specifiche del motore. Dopo aver elaborato i piani iniziali durante l’estate del 2005, l’azienda ha presentato la concept car Aston Martin Rapide al North American International Auto Show (NAIAO) nel 2006. Anche se la vettura è prevista per la produzione nel 2009, i blogger di Internet stanno già facendo la schiuma alla bocca sulla Rapide.

Che tipo di motore utilizzerà il Rapide? Quante persone occuperà il posto? Finalmente arriverà con tutti i gadget che James Bond potrà usare? In questo articolo daremo un’occhiata alla Aston Martin Rapide e parleremo di alcuni dei cambiamenti in programma per il 2009.

Articolo molto interessante
1934 Ford DeLuxe Coupé a cinque finestre del 1934

Lascia un commento