Come funzionano i pneumatici autogonfianti

Hummer CTIS lines. Linee Hummer CTIS. Foto cortesia Manny’s Hummer Swampers

James Bond li ha, gli Hummer li hanno, la maggior parte dei camionisti li hanno, e i militari li hanno avuti per anni. I pneumatici autogonfianti permettono ad un veicolo di adattarsi al terreno attuale per prestazioni ideali e sicurezza in quelle condizioni.

Attualmente, molti veicoli di consumo sono dotati di sistemi di monitoraggio della pressione, ma non c’è modo per il conducente di fare qualcosa senza una fonte d’aria esterna. Ci sono molti sistemi autogonfiabili sul mercato, ma la maggior parte di essi sono disponibili solo per applicazioni commerciali e militari. L’eccezione, naturalmente, è il sistema CTIS sull’Hummer.

Pubblicità

In questo articolo, impareremo a conoscere alcuni dei sistemi di gonfiaggio dei pneumatici là fuori e vedremo quando potrebbe essercene uno sul mercato per noi persone normali che guidiamo auto normali.

” ” Foto cortesia Goodyear

Secondo l’AAA , circa l’80 per cento delle auto in circolazione sono guidate con uno o più pneumatici sottogonfi. I pneumatici perdono aria attraverso la guida normale (soprattutto dopo aver urtato buche o cordoli), la permeazione e i cambiamenti stagionali di temperatura. Possono perdere uno o due psi (libbre per pollice quadrato) ogni mese in inverno e anche di più in estate. E, non si può dire se sono adeguatamente gonfiate solo guardandole. Bisogna usare un manometro per la pressione dei pneumatici. Non solo è un male per i pneumatici, ma è anche un male per il chilometraggio, influisce sul modo in cui l’auto si muove ed è generalmente insicura.

Articolo molto interessante
Devo sostituire o riparare la mia auto?

” ” “.

Quando gli pneumatici sono sottogonfi, il battistrada si usura più rapidamente. Secondo Goodyear, ciò equivale a un 15% di chilometri in meno di chilometri percorribili per ogni 20% che sono sottogonfiate. Inoltre, i pneumatici sottogonfi si surriscaldano più rapidamente rispetto a quelli correttamente gonfiati, causando un maggior numero di danni. Le aree sbiadite qui sotto indicano aree di eccessiva usura del battistrada.

Poiché le gomme sono flessibili, si appiattiscono sul fondo quando rotolano. Questa toppa di contatto rimbalza alla sua forma originale una volta che non è più a contatto con il suolo. Questo rimbalzo crea un’onda di movimento insieme ad un certo attrito. Quando c’è meno aria nel pneumatico, quell’onda è più grande e l’attrito creato è maggiore – e l’attrito crea calore. Se si genera abbastanza calore, la gomma che tiene insieme le cordicelle del pneumatico inizia a sciogliersi e il pneumatico si guasta. Vedere Come funzionano i pneumatici per saperne di più.

A causa della resistenza extra che un pneumatico sottogonfiato ha quando rotola, il motore della vostra auto deve lavorare di più. Le statistiche AAA mostrano che i pneumatici sottogonfiati di appena 2 psi riducono il consumo di carburante del 10%. Oltre un anno di guida, che può ammontare a diverse centinaia di dollari in acquisti extra di gas.

Lascia un commento