Come funzionano i prezzi del gas

Galleria immagini: Automobili ibride

Sì.
gas station sign

Foto di Justin Sullivan/ Getty Images

.
I prezzi elevati del gas possono farvi fermare a pensare ai vostri spostamenti. Guarda le foto delle auto ibride per vedere i modelli che ti fanno risparmiare.

Nel maggio 2008, i prezzi medi del gas negli Stati Uniti si sono avvicinati, e in alcuni luoghi sono passati, 4,00 dollari al gallone, infrangendo i record. Ma questa non era una novità per i consumatori americani. Maggio è stato un mese di record che ha battuto uno dopo l’altro, e che è venuto sulla scia di mesi di prezzi in aumento. E poi il ciclo è continuato, con i prezzi che alla fine sono scesi per poi avvicinarsi di nuovo alla soglia dei 4,00 dollari nel 2011.

La benzina è la linea di sangue che mantiene l’America in movimento, e il monitoraggio dei prezzi della benzina può sembrare un giro sulle montagne russe. Sono scesi di un mese, aumentano il mese successivo e poi salgono di oltre il 50 per cento in un anno. Inoltre, sono diversi a seconda di dove si guarda. Altri paesi – e anche altri stati e città – possono avere prezzi del gas molto diversi da quelli del vostro Gas-N-Go locale. Per la persona media, probabilmente sembra che ci sia poca rima o ragione di come vengono determinati i prezzi del gas. In questo articolo, esamineremo le forze che influiscono sul prezzo del gas alla pompa, e scopriremo dove vanno realmente i vostri soldi per il gas.

Articolo molto interessante
La maggior parte dei dispositivi a risparmio di gas funzionano davvero?

Gli americani hanno una sete insaziabile di benzina. Basta guardare la quantità di traffico su strade e autostrade, e vedrete che una grave carenza di benzina paralizzerebbe praticamente gli Stati Uniti. Secondo la Motor and Equipment Manufacturer’s Association [fonte: MEMA], gli americani percorrono quasi 3 trilioni di chilometri all’anno. Sono circa 820 viaggi dal sole a Plutone e ritorno.

Avanti Avanti

  • Quiz sui prezzi del gas
  • Perché il carburante estivo è più costoso di quello invernale?
  • Progetto Curiosità: Cosa causa l’aumento dei prezzi del gas?

Gli Stati Uniti consumano circa 20 milioni di barili di prodotti petroliferi al giorno (bbl/d), secondo il Dipartimento dell’Energia [fonte: DOE ]. Di questi, quasi la metà viene utilizzata per la benzina per motori. Il resto è utilizzato per olio combustibile distillato, carburante per jet, carburante residuo e altri oli. Ogni barile di olio contiene 42 galloni (159 L), che producono da 19 a 20 galloni (75 L) di benzina. Così, negli Stati Uniti, qualcosa come 178 milioni di galloni di benzina vengono consumati ogni giorno.

In genere, la domanda di gas aumenta durante l’estate, quando molte persone vanno in vacanza. Le vacanze come il Memorial Day e il 4 luglio creano ingorghi di traffico turistico durante l’estate. Questa elevata domanda di solito si traduce in un aumento dei prezzi della benzina. Anche i carburanti più puliti, più costosi da produrre, possono aumentare il prezzo, ma non sempre i prezzi salgono in estate. Ad esempio, mentre i prezzi della benzina sono saliti di 31 centesimi in aprile e all’inizio di maggio del 2001, raggiungendo 1,71 dollari al gallone (che sembra poco costoso rispetto ai prezzi odierni), i prezzi sono in realtà diminuiti durante l’estate 2001.

Articolo molto interessante
Spendere verde per guidare verde

Nel 2004 i prezzi hanno continuato a salire anche dopo la fine della stagione estiva per una serie di motivi, tra cui diversi uragani e l’aumento del prezzo del greggio. E nel 2005 l’uragano Katrina (insieme a un notevole aumento del prezzo del greggio) ha spinto i prezzi a 3,07 dollari al gallone il 5 settembre. I prezzi si sono un po’ assestati a novembre e dicembre 2005. Ma ora i numeri sono tra i più alti mai registrati, solo recentemente sono scesi sotto i 4,00 dollari dopo un mese di prezzi medi a 4,06 dollari per un gallone di gas regolare nel luglio 2008 [fonte: EPA ]. Sembra che i prezzi record abbiano incoraggiato la gente a guidare di meno, il che a sua volta ha fatto scendere la domanda e, di conseguenza, i prezzi. Mentre i prezzi sono saliti nuovamente nel 2011, il presidente Barack Obama ha annunciato la formazione di una task force per esaminare i mercati petroliferi [fonte: Pace ].

Gli aumenti dei prezzi si verificano generalmente quando il mercato mondiale del petrolio greggio stringe e abbassa le scorte. Discuteremo più tardi su chi controlla il mercato del petrolio greggio. Inoltre, la domanda crescente può talvolta superare la capacità della raffineria . In primavera, le raffinerie eseguono la manutenzione, il che può mettere un pizzico sul mercato della benzina. Entro la fine di maggio, le raffinerie tornano di solito a piena capacità.

Articolo molto interessante
Le auto ibride causano inquinamento?

Nella prossima sezione, vedremo dove vanno a finire i soldi quando si paga la benzina.

Lascia un commento