Come funzionano i rapporti di cambio

Si vedono ingranaggi in quasi tutto ciò che ha parti in rotazione. Per esempio, i motori delle auto e le trasmissioni contengono molti ingranaggi. Se mai aprite un videoregistratore e guardate all’interno, vedrete che è pieno di ingranaggi. Gli orologi a carica, il nonno e gli orologi a pendolo contengono un sacco di ingranaggi, soprattutto se hanno campane o suonerie. Probabilmente avete un misuratore di potenza sul lato della vostra casa, e se ha un coperchio trasparente, potete vedere che contiene 10 o 15 ingranaggi. Gli ingranaggi sono ovunque ci siano motori e motori che producono movimento rotatorio. In questa edizione di How Stuff Works , imparerete a conoscere gli ingranaggi, i rapporti di trasmissione e i treni di ingranaggi in modo da poter capire cosa stanno facendo tutti i diversi ingranaggi che vedete.

Gli ingranaggi sono generalmente utilizzati per uno dei quattro motivi diversi:

  1. Per invertire il senso di rotazione
  2. Per aumentare o diminuire la velocità di rotazione
  3. Per spostare il moto rotatorio su un asse diverso
  4. Per mantenere la rotazione di due assi sincronizzati

Si possono vedere gli effetti 1, 2 e 3 nella figura qui sopra. In questa figura, si può vedere che i due ingranaggi ruotano in direzioni opposte, che l’ingranaggio più piccolo ruota due volte più veloce dell’ingranaggio più grande e che l’asse di rotazione dell’ingranaggio più piccolo è a destra dell’asse di rotazione per l’ingranaggio più grande. Il fatto che un ingranaggio ruoti due volte più veloce dell’altro risulta dal rapporto tra gli ingranaggi, o dal rapporto tra gli ingranaggi, o dal rapporto tra gli ingranaggi . In questa figura, il diametro dell’ingranaggio a sinistra è il doppio di quello dell’ingranaggio a destra. Il rapporto di trasmissione è quindi 2:1 (si pronuncia “due a uno”). Se si guarda la figura si può vedere il rapporto: Ogni volta che l’ingranaggio più grande gira una volta, l’ingranaggio più piccolo gira due volte. Si può vedere che se entrambi gli ingranaggi avessero lo stesso diametro, ruoterebbero alla stessa velocità ma in direzioni opposte.

Articolo molto interessante
Come funzioneranno le auto senza conducente

Lascia un commento