Come funzionano i veicoli a carburante flessibile

Flex-fuel vehicles run on different blends of fuels, most frequently a mixture of gasoline and ethanol, a type of alcohol. Want to learn more? Check out these alternative fuel vehicle pictures! I veicoli a carburante flessibile funzionano con diverse miscele di carburanti, il più delle volte una miscela di benzina ed etanolo, un tipo di alcool. Volete saperne di più? Date un’occhiata a queste immagini di veicoli a carburante alternativo! Hemera/ Thinkstock

Non è un segreto che gli Stati Uniti stanno cercando di ridurre il consumo di combustibili fossili. La metà di essi proviene dall’estero, creando una dipendenza indesiderata. Inoltre, causano inquinamento. Un sacco di inquinamento. Ecco perché le case automobilistiche e le compagnie petrolifere americane lavorano continuamente allo sviluppo di carburanti e veicoli alternativi che possono funzionare con loro. Il carburante alternativo più popolare oggi è E85 , un mix di benzina senza piombo al 15% e fino all’85% di etanolo. I veicoli che possono essere alimentati da questo mix sono chiamati veicoli a carburante flessibile, flex-fuels o FFV [fonti: Goodspeed , FlexFuel US ].

I veicoli a carburante flessibile sono stati prodotti a partire dagli anni ’80 e sono disponibili in decine di modelli. Secondo la U.S. Energy Information Administration, oggi ci sono più di 8 milioni di FFV che circolano sulle strade e sulle autostrade americane. Ma sorprendentemente, molti proprietari di auto non si rendono nemmeno conto di guidare un FFV. Il modo più semplice per dirlo è guardare il tappo del gas; la maggior parte dei produttori di auto ha iniziato a mettere tappi gialli sui loro veicoli a carburante flessibile a partire dai modelli del 2008. È anche possibile verificare la presenza di eventuali etichette e badge per gli sportelli del carburante sulla carrozzeria dell’auto, o controllare il manuale d’uso [fonti: Alternative Fuels Data Center , Fuel Economy ].

Pubblicità

Anche se le FFV sono sempre più popolari, non sono una soluzione miracolosa. La buona notizia è che permettono a voi, e al vostro Paese, di consumare meno combustibili fossili, poiché l’etanolo di origine vegetale è una fonte di energia rinnovabile. Inoltre brucia in modo molto più pulito, il che è ottimo per la terra e la nostra salute. Ma i combustibili flessibili fanno meno chilometri al gallone rispetto ai veicoli a benzina, possono essere più costosi, e attualmente non ci sono molte stazioni di servizio che vendono l’E85 [fonte: Wiesenfelder].

Lascia un commento