Come installare un manubrio rapido

Guiderai meglio e lo “salverai” più spesso con un Quick Steer.

Vedi tutte le 16 fotoEarl CarpenterwriterAug 1, 1997

Cerchiamo di essere schietti. Se si guida un’auto da corsa stock-stubbed senza sterzo veloce, si riducono le possibilità di guidare costantemente al limite senza commettere un errore che riduce il tempo sul giro.

Il pilota del Saturday Night Buildup Bob Carpenter gareggia da quasi quattro anni sulla pista sterrata di Ventura Raceway da quasi quattro anni e non ha mai usato un manubrio veloce. “Non so dirvi quante volte mi hanno detto che sarei stato molto meglio con un manzo veloce”, ha detto Bob.

Con una nuova vettura pronta a correre in questa stagione abbiamo pensato che fosse l’occasione perfetta per vedere quanto sia veloce lo sterzo rispetto allo sterzo standard. Il risultato è stato un successo clamoroso. Quando si usa uno sterzo veloce, il guidatore consuma molta meno energia per guidare l’auto. I movimenti delle mani si riducono drasticamente al punto che si ha la sensazione di dare micro input al volante rispetto al sistema di serie. Avrete sicuramente bisogno del servosterzo, poiché lo sforzo richiesto per girare il volante senza di esso è sostanzialmente maggiore.

Il vero valore di una guida rapida, tuttavia, è quando ci si trova nei guai. Diciamo che si è cotta troppo nella curva 1 e che il posteriore è troppo largo. Con quick steer si possono montare le gomme anteriori a destra in meno di un attimo e raccogliere la macchina. Se si esagera con la controsterzatura e si deve di nuovo frustare il volante a sinistra, è un semplice colpetto del volante in lontananza. Non vi ritroverete mai più a segare via il volante e a sprecare i primi 30 metri del rettilineo cercando di andare dritto invece di cercare di accelerare.

Naturalmente ci vorranno una notte o due di corsa per adattarsi alla nuova sensazione di guida veloce. Dopo aver fatto una gara di calore abbiamo aggiunto un pezzo di nastro adesivo di colore chiaro sulla parte superiore del nostro volante, in modo che Bob potesse ricontrollare da solo e assicurarsi che le gomme fossero dritte. All’inizio stava spostando il volante più lontano del necessario e questo aiuto visivo ha aiutato a risolvere il problema.

Questo articolo è stato originariamente stampato nel numero di agosto 1997 del Circle Track

Per ulteriori informazioni su Quick Steers e su come selezionare quello giusto per la vostra applicazione, controllate Steer Quick con un Quick Steer

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites19978a4627-thumb.jpg

Lascia un commento