Come mi sbarazzo di un odore di animale morto nella mia auto?

squireel scampering down car ” ” Dov’è diretto quello scoiattolo? Speriamo che non sia dentro la sua auto. Mark Newman/Getty Images

Pubblicità

Apri la portiera della tua auto e ti colpisce come un treno merci di funk – l’inconfondibile fetore della morte. La fonte, molto probabilmente, è un piccolo animale che è strisciato nel vostro motore per riscaldarsi e si è impantanato nei lavori. Ma per liberarsi dell’odore ci vorrà molto di più che appendere un secondo albero profumato di pino allo specchietto retrovisore.

Animali selvatici, tra cui topi, ratti, scoiattoli, scoiattoli, scoiattoli e opossum sono noti per rintanarsi sotto i cofani di auto e camion, soprattutto durante i mesi invernali. Attratti dall’ambiente caldo e protetto, costruiscono nidi in angoli accoglienti e si divertono a masticare l’impianto elettrico dell’auto (che affila i loro denti).

Infatti, i cavi e gli altri danni agli interni causati da roditori clandestini sono abbastanza comuni da essere coperti dalla maggior parte delle polizze assicurative per auto.

Un meccanico di una concessionaria Mercedes-Benz della California ha detto a Popular Mechanics nel 2014 che il suo equipaggio ha trovato tracce di animali sotto il cofano – escrementi, gusci vuoti, impronte di zampe, ecc. E quattro o cinque volte all’anno, un vero ratto vivo saltava fuori da una macchina.

Saltare fuori è una cosa, ma cosa succede se l’animale si raggomitola e muore lì dentro? Spesso non si sa che questo è successo fino a quando non si sente un odore molto cattivo nel veicolo.

Contents

Articolo molto interessante
Devi cambiare l'olio ogni 3.000 miglia?

Trovare il criterio

Trovare la creatura defunta potrebbe non essere facile. I vani del motore sono pieni di macchinari dalle forme strane ed è difficile vedere o raggiungere ogni curva e angolo nascosto. Poi c’è il problema degli animali che incontrano una morte violenta nella cinghia del ventilatore o nell’albero motore del veicolo. I pezzi possono essere macinati e incastrati in spazi difficili da raggiungere.

Se riuscite a trovare l’animale morto da soli, rimuovetelo con cautela con i guanti. Il CDC raccomanda di immergere la carcassa in una soluzione disinfettante di 1 parte di candeggina per 10 parti di acqua per cinque minuti prima di confezionarla in sacchetti di plastica sigillabili e di smaltirla in un bidone della spazzatura che viene regolarmente svuotato.

Se non riuscite a trovare il cadavere o non riuscite a pulire il disordine senza rimuovere parti del motore, chiamate la vostra stazione di servizio locale o la carrozzeria e date la notizia con delicatezza. Dovrebbero essere in grado di far uscire l’animale per voi.

Come liberarsi del funk

Una volta che i resti sono fuori, è il momento di lavorare sulla puzza. Il cattivo odore persistente è prodotto dai batteri lasciati sulle superfici dopo che il corpo è stato rimosso. Indossando nuovamente i guanti, strofinare tutte le superfici che hanno avuto un contatto con la creatura morta con un disinfettante commerciale o con una soluzione di candeggina diluita e lasciare che l’auto arieggi il più possibile.

Questo diventa complicato, tuttavia, se l’animale è morto vicino al filtro dell’aria (amano strappare i filtri dell’aria e usare gli scarti per il materiale di nidificazione) o all’interno del sistema di ventilazione a tana dell’auto. In questo caso, ci sono buone probabilità che i batteri odorosi si siano dispersi in tutto l’abitacolo.

Articolo molto interessante
Come rimuovere un collettore di aspirazione

A questo punto, potreste voler chiamare i professionisti. Frank Simmons è il fondatore di The Odor Doctors , un’azienda specializzata nella rimozione degli odori persistenti dai veicoli. Mentre Simmons dice che i richiami di animali morti sono “piuttosto rari”, ha visto casi in cui i roditori sono saliti nell’evaporatore del condizionatore e sono rimasti intrappolati, diffondendo la puzza in tutto il veicolo.

Simmons utilizza un processo in tre fasi per rimuovere tutti gli odori (il fumo di sigaro, dice, è il peggiore). Il primo passaggio è con vapore secco saturo. Si tratta di un tipo di pulitore a vapore ultra caldo che dirige un’esplosione di 360 gradi F (182 gradi C) su tutti i batteri di superficie per, come dice Simmons, “sciogliere il funk”. Il secondo passaggio è un agente deodorante e infine un trattamento antimicrobico.

Assicurazione per il salvataggio

Nel peggiore dei casi, hai rimosso la carrozzeria, hai igienizzato l’inferno fuori dal vano motore e dall’interno, ma l’auto ha ancora un odore terribile al punto che non riesci a guidarla. Si potrebbe tentare di venderla, ma chi comprerà un’auto che si trasforma in un opossum morto?

C’è ancora speranza, però. La vostra compagnia di assicurazione potrebbe essere convinta a liquidare il veicolo afflitto come “perdita totale” (attraverso la vostra copertura completa) e a staccarvi un assegno per il suo valore in contanti.

Abbiamo controllato con Allstate, la più grande compagnia di assicurazioni pubblica d’America, e il portavoce Justin Herndon ha concordato che ci sono situazioni in cui un animale che muore dentro il motore di un’auto può essere considerato una perdita coperta. Non solo l’animale morto potrebbe causare danni fisici al motore, ma i suoi fumi in decomposizione potrebbero essere considerati un rischio biologico.

Articolo molto interessante
Come scegliere l'olio giusto per la vostra auto o il vostro camion

“Gli assicuratori cercherebbero di riparare i danni e di correggere eventuali odori attraverso il lavaggio e la messa a punto di un veicolo in base alle necessità, ma è possibile che un veicolo possa essere totalizzato a causa di questa situazione”, ha scritto Herndon in una e-mail, sottolineando che tutte le decisioni relative ai sinistri vengono prese caso per caso.

Ora questo è buono da sapere Per tenere gli animali fuori dalla vostra auto, dicono gli esperti, parcheggiatela in un garage privo di qualsiasi potenziale fonte di cibo, come sacchetti di cibo per cani o semi da giardino. Gli animali cercheranno un posto sicuro per conservare il cibo e potrebbero scambiare il vostro vano motore o il sistema di ventilazione per una tana.

Lascia un commento