Come regolare gli specchi per ridurre al minimo il punto cieco

That pesky hiding place near your car's rear fenders is known as the blind spot -- and yes, it's dangerous. See more pictures of car safety.Quel fastidioso nascondiglio vicino ai parafanghi posteriori della tua auto è noto come il punto cieco – e sì, è pericoloso. Vedi altre immagini della sicurezza dell’auto.Joe Fox/Photographer’s Choice RF/Getty Images

“Oh, andiamo”, ti stai dicendo mentre leggi questo titolo. “Chi non sa come regolare gli specchietti retrovisori?”. Ti siedi al posto di guida, giri un piccolo coso nodoso nel bracciolo e bam! Fatto.

Se è così che hai regolato gli specchietti – se ti prendi il disturbo di regolarli – allora hai anche sperimentato quel momento di arresto del cuore in autostrada quando provi a spostarti nella corsia di sinistra solo per trovare qualcuno che è già lì. E non vogliono condividere. Sembrano pensare che ci sia una sorta di principio fisico su due oggetti che occupano lo stesso spazio che stai per violare. Che branco di polli.

Pubblicità

Quel nascondiglio vicino ai parabordi, nel caso non si conosca il termine, è lo spazio fastidioso noto come punto cieco. È il posto sul fianco posteriore dell’auto che spesso non si riesce a vedere negli specchietti. Puoi vedere un’auto che si avvicina dietro di te nello specchietto centrale montato all’interno, e puoi vedere la stessa auto accanto a te mentre passa attraverso il tuo finestrino, ma per qualche secondo scivola in un’altra dimensione dove non riesci a vederla. Alcune auto hanno angoli ciechi più grandi di altre, ma saresti sorpreso di quanto un veicolo possa essere grande e nascondersi in quell’angolo cieco se i tuoi specchietti non sono regolati correttamente.

Articolo molto interessante
Le nuove tecnologie hanno reso le auto meno sicure?

I maghi tecnologici del 21° secolo hanno sviluppato sistemi che aiutano a rilevare le auto che si trovano nel vostro punto cieco e vi avvisano della loro presenza. Ma la migliore difesa è la vecchia e corretta regolazione degli specchi.

Lascia un commento