Come si può ottenere più potenza dal proprio motore?

In base a come funziona il motore di un’auto, con il principio di accendere una miscela di aria compressa e carburante per ottenere potenza, i produttori di auto possono regolare una serie di variabili per ottenere più potenza dal motore o rendere l’auto più efficiente dal punto di vista energetico. Un modo per aumentare la potenza è quello di aumentare la quantità di aria e carburante che viene compressa facendo più spazio nei cilindri. Questo può essere fatto producendo cilindri più grandi o costruendo auto che hanno più cilindri, con 12 cilindri come massimo in questo momento.

Più la combinazione aria-carburante è compressa, più potenza si può ottenere, ma si corre il rischio che la miscela possa incendiarsi spontaneamente prima che la candela si spenga. Le auto da corsa con motori ad alta compressione di solito usano gas ad alto numero di ottani, il che impedisce che la combustione avvenga troppo presto. Correlata a questo metodo è l’idea di inserire più aria e carburante nei cilindri con turbocompressori e sovralimentatori. Quando l’aria viene compressa, però, la sua temperatura aumenta, quindi quando si accende, si espande meno. Pertanto, le auto con turbocompressore e turbocompressore sono dotate anche di un intercooler, che raffredda l’aria prima che entri nel cilindro.

Pubblicità

Altri modi per ottenere più potenza dal motore della vostra auto sono di rendere più facile l’ingresso e l’uscita dell’aria dal motore attraverso le valvole. L’aggiunta di più valvole di aspirazione e di scarico permette all’aria di entrare e uscire dal motore, quindi quando sentite una casa automobilistica vantarsi che le sue auto hanno quattro cilindri e 16 valvole, significa che ha quattro valvole per cilindro. Per ridurre la resistenza aerodinamica causata dai gas di scarico che hanno difficoltà ad uscire dall’auto, a volte si usano tubi di scarico più grandi o due tubi di scarico (doppio scarico).

Articolo molto interessante
Come funzionano i motori Quasiturbine

Lascia un commento