Come si può utilizzare Internet in auto?

Will the ability to surf the Web be a part of every car salesman's pitch in the future? In futuro la possibilità di navigare in Internet sarà parte integrante del discorso di ogni venditore di auto? Ken Wramton/Riser/ Getty Images

Presto le auto che guidiamo saranno più di un inizio di conversazione, di uno status symbol o di un modo per passare da un punto all’altro. Saranno invece la prossima piattaforma in un mondo senza fili. Secondo la società di ricerca tecnologica iSuppli, il 25% delle auto sarà connesso a Internet entro il 2015 [fonte: Barry ].

Internet in auto potrebbe essere la via del futuro, ma andare online al volante non è una novità. Nel 1997, Toyota ha lanciato Monet, un servizio che permetteva ai conducenti di controllare la posta elettronica e i titoli delle notizie e di accedere ai loro computer di casa [fonte: Laterman ]. I produttori rivali hanno lanciato i loro servizi Internet per automobili poco dopo [fonte: Bartz ]. Negli Stati Uniti, i fornitori di radio satellitari hanno iniziato a trasmettere ai loro sistemi, a metà degli anni 2000, rapporti sul traffico, aggiornamenti meteorologici e altri dati. Tuttavia, le automobili collegate – automobili collegate a Internet e ad altre reti di comunicazione – sono un fenomeno relativamente nuovo. L’idea delle auto connesse ha appena iniziato a decollare [nel 2011]”, dice Wayne Cunningham, senior editor del sito web CNET Car Tech.

Pubblicità

Oggi le auto collegate hanno accesso fisico a Internet in diversi modi. Alcune auto, come quelle dotate del sistema Ford Sync, si collegano a Internet tramite lo smartphone del guidatore o un adattatore USB senza fili. Altre, come l’Audi A8 2011, utilizzano una connessione dati separata integrata nell’auto che accede a Internet attraverso il servizio dati di una compagnia telefonica. Ci sono prodotti aftermarket per consentire l’accesso a Internet anche in auto – il router Autonet Mobile si collega a Internet attraverso una connessione cellulare 3G o 4G e permette ai dispositivi Wi-Fi-enabled dentro e vicino all’auto di andare online [fonte: Autonet Mobile ].

Articolo molto interessante
Perché le auto fanno rumore quando si cambia marcia male?

Perché le case automobilistiche spingono per la connettività Internet nelle loro auto? Non è solo la domanda dei consumatori, ma anche le case automobilistiche. Cunningham dice che la natura dei cicli di sviluppo dell’auto fa sì che le auto più recenti tendano a rimanere indietro rispetto alla tecnologia più recente. “Le case automobilistiche hanno lottato con il fatto di voler mettere nuova tecnologia nelle loro auto, ma non riescono a tenere il passo perché (alla fine di un ciclo di sviluppo di cinque anni, la tecnologia che mettono nella loro auto potrebbe avere quattro o cinque anni” [fonte: Cunningham]. Consentendo alle loro auto di accedere a Internet, l’aggiunta dei servizi e delle funzionalità più recenti richiede un semplice aggiornamento del software – non un nuovo contratto di leasing.

Cosa si può fare con l’accesso a Internet in auto? Diamo un’occhiata.

Lascia un commento