Come trainare un veicolo a due ruote motrici

Il veicolo di traino può essere un po’ poco ortodosso, ma il carrello di traino è una buona scelta – fa partire le ruote motrici da terra.BERTIL ERICSON/AFP/Getty Images

La prossima volta che sei fuori, guardati intorno, probabilmente vedrai qualcuno che rimorchia un veicolo. Certo, ci sono moltissimi carri attrezzi, ma c’è molto più traino che non solo da parte dei professionisti. Vedrete anche diversi metodi di traino. Ci sono rimorchi che tengono tutte e quattro le ruote a terra, carrelli di traino che sollevano solo due ruote, e barre di traino che tengono tutte e quattro le ruote a terra. Potreste pensare: “Qual è la differenza? Trainare è trainare. Il modo in cui si traina un’auto o un camion dietro il proprio veicolo non ha molta importanza, giusto?”.

Importa molto. Se si lascia che le ruote motrici di un veicolo trainato rimangano a terra, si rischiano gravi danni alla trasmissione. Se volete trainare un veicolo a due ruote motrici, avete alcune opzioni. I rimorchi che tengono tutte e quattro le ruote a terra vanno bene per qualsiasi veicolo, comprese le due ruote motrici. Poiché tutte e quattro le ruote sono staccate da terra, non importa se il vostro veicolo è a trazione anteriore o posteriore.

Pubblicità

Anche i carrelli di traino, che sollevano da terra solo le ruote anteriori, possono essere una buona scelta. Ma questi sono più efficaci per le auto a trazione anteriore, poiché sollevano le ruote motrici da terra. Se avete intenzione di trainare un veicolo a trazione posteriore su un carrello di traino, dovrete scollegare e rimuovere l’albero di trasmissione in modo da non danneggiare la trasmissione [fonte: Penske Truck Rental].

Articolo molto interessante
Come può un camion da 5.000 sterline trainare 10.000 sterline?

Un’altra opzione è la barra di traino. Si tratta di un insieme rigido di barre a forma di triangolo. Un punto del triangolo ha un accoppiatore che si attacca al gancio a sfera del veicolo di traino. L’estremità larga del triangolo si attacca al paraurti del veicolo che viene tirato. Tutte e quattro le ruote del veicolo trainato rotolano a terra. Se il vostro veicolo a due ruote motrici è dotato di cambio manuale, potete semplicemente metterlo in folle e disinnestare il freno di stazionamento per trainare con una barra di traino. Ma se il cambio è automatico, avrete bisogno di alcuni accessori per proteggerlo.

Una è una pompa di lubrificazione , che fornisce lubrificazione al cambio automatico in un veicolo a trazione anteriore. La pompa di lubrificazione è normalmente azionata dal motore. Quando si traina il veicolo, il motore non funziona, quindi anche la pompa non funziona. Con una pompa di lubrificazione separata, potete assicurarvi che il cambio del veicolo trainato riceva il raffreddamento di cui ha bisogno [fonte: Remco Towing].

Un altro è un dispositivo di accoppiamento dell’albero motore , che si può utilizzare quando si traina un veicolo a trazione posteriore. Invece di scollegare e rimuovere manualmente l’albero di trasmissione, un giunto di accoppiamento dell’albero di trasmissione consente di passare rapidamente dalla modalità di guida (albero di trasmissione inserito) a quella di traino (albero di trasmissione disinserito) direttamente dal sedile del conducente [fonte: Remco Towing].

Articolo molto interessante
Come funzionano i freni antibloccaggio

L’ultimo componente è un blocco asse . Se trainate un veicolo a trazione anteriore con le ruote motrici a terra, dovreste probabilmente investire in un asse-lock. Invece di scollegare manualmente il vostro assale anteriore, questo dispositivo scollega il cambio automatico con una semplice torsione. Una volta sbloccato l’assale, è possibile trainare il veicolo in tutta sicurezza. Una torsione in direzione opposta blocca l’asse per la guida normale [fonte: Remco Towing].

Probabilmente il miglior consiglio che chiunque può darvi per il traino di un veicolo a due ruote motrici è quello di consultare il manuale d’uso e manutenzione per le istruzioni e le precauzioni per il traino. I costruttori stabiliscono linee guida specifiche per l’anno, la marca e il modello di ogni veicolo che costruiscono. Ignorare questa preziosa risorsa di informazioni potrebbe essere un grosso (e potenzialmente costoso) errore.

Per saperne di più sul traino e altri argomenti correlati, seguite i link qui sotto.

Articoli HowStuffWorks correlati

  • Come trainare un veicolo a quattro ruote motrici
  • Come rimorchiare alla massima velocità controllabile
  • Come funziona la sicurezza del traino dei rimorchi
  • Come funzionano i raffreddatori a trasmissione
  • Green Towing: C’è un modo verde per rimorchiare?
  • 10 Consigli per il traino facile
  • Utilizzo degli specchi durante il traino
  • Passaggio durante il traino
  • Frenata durante il traino
  • Come girare durante il traino
  • HowStuffWorks – Canale camion

Altri grandi link

  • Remco Towing
  • Noleggio camion Penske
  • Magazzino di fornitura RV
  • Quiz sui limiti di traino delle auto
Articolo molto interessante
Come funzionano i kit di fuga

Fonti

  • Penske Truck Rentals. “Tow Dolly – Carrelli per auto e carrelli di traino”. (1 ottobre 2008) http://www.pensketruckrental.com/personal_rental/accessories/towing_tow_dolly.html
  • Remco Towing. “Remco’s Axle-Lock”. (1 ottobre 2008) http://www.remcotowing.com/remco_axle_lock
  • Remco Towing. “Giunto di accoppiamento dell’albero motore di Remco”. (1 ottobre 2008) http://www.remcotowing.com/remco_drive_shaft_coupling
  • Remco Towing. “Remco’s Lube Pump”. (1 ottobre 2008) http://www.remcotowing.com/remco_lube_pump
  • Magazzino di fornitura RV. “Barre di traino, carrelli di traino e accessori”. (1 ottobre 2008) http://www.rvsupplywarehouse.com/product/catalog.cfm/nid/219

Lascia un commento