Come viaggiare come gli abitanti del Brasile in autobus

In Sud America, è possibile visitare destinazioni iconiche come le antiche rovine Inca, o scoprire città costiere poco conosciute. Il modo più popolare per esplorare la diversità del Sud America è l’autobus. Non solo ti porta da un posto all’altro, ma ti permette anche di goderti la splendida vista da un oceano all’altro. Date un’occhiata alla nostra Essential Guide to Travelling by Bus in South America per ulteriori consigli di viaggio.

Dall’Amazzonia alle cascate di Iguaçu, il Brasile è un immenso paesaggio pieno di cose esotiche da godere. Un viaggiatore potrebbe passare mesi a viaggiare da un posto all’altro senza annoiarsi. Se non volete spendere troppo, uno dei modi migliori per vivere questo complesso paese è l’autobus. In Brasile, gli autobus sono un ottimo mezzo di trasporto e sono di solito dotati di aria condizionata, sedili reclinabili e servizi igienici. Di solito hanno diverse classi a seconda della società, e il prezzo del biglietto è di solito direttamente correlato alla classe. Alcuni autobus hanno anche il WiFi, o hanno un servizio pasti a bordo.

Le numerose linee di autobus del paese possono portarvi praticamente ovunque, dalle grandi città come San Paolo e Rio de Janeiro alle bellissime zone rurali come Jericoacoara e Búzios. Infatti, gli autobus possono portarvi a molti dei punti salienti del Brasile che non potreste raggiungere in aereo. È probabile che, se volete avventurarvi fuori dalle aree metropolitane, ad un certo punto dovrete prendere l’autobus. E quando si viaggia in autobus, ci si ritrova circondati da brasiliani con cui parlare e fare amicizia. Ecco alcuni consigli per aiutarvi a girare il Brasile come un locale in poco tempo.

Articolo molto interessante
Domande e risposte con Felicia Cote-Floyd, freelance e viaggiatrice a tempo pieno nel Sud-Est asiatico

PIANO CON TEMPO

Poiché viaggiare in autobus è popolare tra i turisti come lo è tra i brasiliani, è importante pianificare in anticipo per garantire un posto sull’autobus. Nelle principali stazioni degli autobus in Brasile ci sono biglietterie che vendono biglietti per alcune città, con orari diversi, ma può essere molto difficile fare qualcosa senza conoscere il portoghese.

È meglio pianificare il viaggio su Internet. Se scoprite gli orari degli autobus che vi interessano, potete risparmiarvi ore di attesa e confusione alla stazione degli autobus. Sapsbus offre un gran numero di orari delle principali compagnie di autobus, come Itapemirim, Expresso Brasileiro, 1001, Penha, Cometa, Util e altre, in modo da poter pianificare l’intero viaggio e prenotare i biglietti online. È anche importante decidere che tipo di autobus si desidera prendere. In Brasile, gli autobus variano da vecchie auto di fascia bassa a veicoli più recenti con aria condizionata, TV e WiFi. E i prezzi variano di conseguenza. Scopritelo online e decidete che tipo di autobus volete e a che ora pensate di arrivare a destinazione. In questo modo si può evitare la fretta di scegliere un’azienda quando si è alla stazione.

IMPARARE UN LITTINO SUL PORTOGHESE

Se la vostra conoscenza del portoghese è limitata, viaggiare in autobus in Brasile può essere difficile all’inizio. Ma ci sono molti modi per superare le barriere linguistiche. Sugli autobus e nelle stazioni è importante parlare un po’ di portoghese per comunicare con gli autisti e i dipendenti delle biglietterie e delle stazioni. Sebbene gran parte della popolazione parli e capisca un po’ di inglese, è consigliabile imparare qualche parola nella lingua locale per facilitare i vostri viaggi. Ecco alcune frasi utili:

Articolo molto interessante
Il mio stage a Sapsbus: Hanane Ikhelef

Oi – Ciao

Dove si trova o c’è un autobus per ________? – Dove si trova l’autobus per ________________?
Dov’è o banheiro? – Dove sono i bagni?
Devo comprare il minha passagem. – Devo comprare il mio biglietto.
Obrigado/a – Gracias (hombre/mujer)

Attento alle tue cose

Anche se la maggior parte dei brasiliani è molto onesta e amichevole, c’è sempre il rischio di furto sugli autobus, soprattutto di notte. Nelle stazioni operano anche i ladri. È importante rimanere vigili e attenti, soprattutto nelle stazioni degli autobus, dove i ladri sono in agguato di passeggeri ignari. Il modo migliore per proteggere te stesso e le tue cose sull’autobus è di tenerle sempre vicine (non sotto l’autobus) e nascoste. In questo modo non sembrerai un bersaglio. La luce dei bagagli può evitare di dover riporre le valigie in un posto dove non si possono vedere. Portate i lucchetti per le cerniere e assicuratevi che siano chiusi fino in fondo. Tenete sempre a portata di mano un po’ di contanti per gli acquisti, e tenete tutte le carte di credito e le banconote di grosse dimensioni in un posto sicuro – dovreste rendere il più difficile possibile per qualcuno rubare da voi!

Preparatevi a un lungo viaggio

Come ho detto prima, il Brasile è un paese enorme, con molti posti da esplorare. Per questo motivo, i viaggi in autobus possono essere lunghi. Molto lungo. Anche se i paesaggi del Brasile sono perfetti per guardare fuori dalla finestra e sognare ad occhi aperti, è probabile che durante un viaggio di sei o venti ore, si finisca per annoiarsi (o affamati). Alcuni autobus offrono piccoli spuntini o bottiglie d’acqua, e tutti si fermano regolarmente alle stazioni di servizio, ma se durante i lunghi viaggi tendete ad avere fame, assicuratevi di portare con voi del cibo. E, naturalmente, non dimenticate gli hobby; i libri e i lettori musicali sono sempre una buona opzione.

Articolo molto interessante
Conta delle violazioni del traffico - Da Washington, D.C., a New York City

Aperto al cambiamento

Anche se non è frequente, si possono incontrare problemi di circolazione o meteorologici, così come qualche sporadica protesta o guasto meccanico. Pertanto, è consigliabile essere preparati a ritardi e fermate improvvise, a qualsiasi ora del giorno. Una volta, viaggiando da San Paolo, l’autobus si è rotto e abbiamo dovuto prendere un altro autobus per arrivare puntuali a Rio. Quando si viaggia in Brasile in autobus, siate pronti ad accettare cambiamenti di programma e percorsi alternativi. In questo modo sarete sempre pronti per le sorprese che il sistema di autobus in Brasile ha in serbo per voi.

Questo articolo è stato scritto da Kay Rodriguez di The Kay Day. Dopo aver venduto la sua auto per finanziare un viaggio di tre mesi dall’America centrale al Sud-Est asiatico, il virus dell’avventura si è impadronito di Kay, che viaggia da sola da oltre tre anni.

Potete seguire le avventure di Kay sul suo blog, ma anche su Facebook e Twitter.

Foto di The Kay Day

Cerca e prenota i tuoi biglietti per l’autobus da e per il Brasile direttamente su Sapsbus.com
.
Avete viaggiato in autobus in Brasile e avete qualche consiglio o storia da condividere? Fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento