Concetto Mercedes-Benz GLK

Presentato al Salone dell’auto di Detroit 2008, il concept Mercedes-Benz Vision GLK Bluetec offre una buona visione di quello che diventerà il primo SUV compatto del produttore di lusso tedesco diretto negli Stati Uniti.

Concetto Mercedes-Benz GLK Concept

Non volendo che la GLK fosse una mera versione rimpicciolita dei suoi SUV più grandi, Mercedes ha dato al concetto GLK linee più sgualcite e una silhouette più sportiva. Un’enorme stella a tre punte nella calandra ricorda agli acquirenti che, anche se piccola, la GLK è comunque una Mercedes.

Sono state mostrate due versioni del concetto. Una, la Townside, non fa finta di essere un fuoristrada, con un’altezza da terra minima e ruote e pneumatici sportivi su strada.

Dice di essere meglio in grado di colpire la pista è il Freeside, sport maggiore altezza da terra, pneumatici più aggressivi cercando più aggressivo, e stecche di stile più camionista.

Avvistata di recente durante le riprese del film “Sex In The City” a Los Angeles, la produzione GLK si differenzia poco dal concetto di Vision.

Il Vision Concept è dotato di un motore diesel a 4 cilindri da 204 cavalli e 2,2 litri. Il diesel è dotato della tecnologia pulita Bluetec di Mercedes-Benz e, a differenza di molti veicoli a motore diesel, sarà disponibile in vendita in California e negli altri stati verdi.

Concetto Mercedes-Benz GLK Concept

Articolo molto interessante
Ferrari 330 GTC

Oltre al diesel, aspettatevi che la produzione GLK sia disponibile con una coppia di motori V6 a benzina. La GLK 300 avrà un motore da 3,0 litri di circa 225 cavalli, mentre la topline GLK 350 avrà un mulino da 3,5 litri con circa 265 cavalli.

I primi GLK pronti per i clienti dovrebbero arrivare nelle concessionarie all’inizio dell’anno solare 2009 come modelli 2010. I prezzi dovrebbero iniziare intorno ai 36.000 dollari.

Lascia un commento