Concetto Suzuki SXForce

Suzuki afferma che ogni suo veicolo è infuso con un pizzico di DNA e di patrimonio motociclistico. Il concetto di SXForce porta questo tema un passo avanti. Nello stand del Salone dell’auto di Chicago 2008, SXForce Concept fonde la berlina SX4 Sport 2008 di Suzuki con un po’ di stile motociclistico. Secondo Suzuki, il concetto è stato “progettato appositamente per gli appassionati della vita, gli avventurieri e gli amanti del brivido”.

Concetto Suzuki SXForce

Creata in collaborazione con la Road Race Motorsports di Santa Fe Springs, Calif., SXForce si differenzia dal fratello di produzione con sospensioni ad alte prestazioni, alettone posteriore e ruote Enkei da 18 pollici da corsa e pneumatici Toyo T1-R ad alte prestazioni. Sotto il cofano c’è un motore a quattro cilindri turbo da 2,0 litri e un cambio manuale a cinque marce. Le berline e i portelloni della SX4 Production ricevono la potenza di un motore a 4 cilindri da 2,0 litri normalmente aspirato, abbinato a un cambio manuale a 5 velocità o automatico a 4 velocità.

L’influenza del design motociclistico è evidente in spunti stilistici come gli specchietti laterali montati in alto, i pannelli della carrozzeria in fibra di carbonio, la vernice esterna metallizzata Flash Pearl White e Orange Metallic, il doppio scarico, le selle in pelle e scamosciate, il quadro strumenti e i comandi in stile manubrio.

Concetto Suzuki SXForce

Invece del sedile posteriore di SX4, SXForce ha perso la sua panchina per fare spazio a un sistema audio Rockford Fosgate.

Articolo molto interessante
1967 1968 Ford Mustang

Per ora, SXForce è semplicemente un concetto, e Suzuki non vuole dire se vedrà la produzione. Suzuki ha detto che la SXForce è completamente guidabile ed è stata testata su pista. Se supererà la fase di concept, SXForce gareggerà nella classe delle auto sportive/prestazioni contro veicoli come la Scion tC e la Volkswagen GTI.

Lascia un commento