Cos’è un potenziometro in un’auto elettrica?

Un’auto elettrica ha un motore che ha bisogno di un controller e di una batteria per funzionare. Il controller è collegato con cavi pesanti al pacco batteria e al motore. Il controller è come un interruttore che trasferisce l’energia elettrica in impulsi dalle batterie al motore. È anche la parte più grande sotto il cofano di un’auto elettrica. La quantità di potenza da trasferire è segnalata al controller da una coppia di potenziometri che sono collegati al pedale del gas. La piena potenza significa che il pedale del gas viene azionato dal conducente e la batteria deve fornire la massima potenza attraverso il controller al motore per mantenere la velocità.

Il pedale del gas ha un cavo che si collega alla coppia di potenziometri. Le auto elettriche hanno due potenziometri che trasmettono lo stesso segnale al controller. Questo per motivi di sicurezza. Il controller controlla che le letture di entrambi i potenziometri siano le stesse. Se non mostrano segnali uguali, il controller non funziona e non viene trasferita energia dalla batteria al motore dell’auto elettrica. Questo è progettato per prevenire situazioni in cui un potenziometro potrebbe essere difettoso e potrebbe potenzialmente inviare un segnale per un trasferimento di potenza completo che non è necessario. I potenziometri leggono l’impostazione del pedale del gas come accelerato dal conducente, e il trasferimento di potenza è pulsato al motore dalla batteria attraverso il controller per regolare la velocità dell’auto.

Lascia un commento