Dodge Muscle Cars

It would have been hard to go unnoticed while driving the flamboyant 1970 Dodge Challenger R/T 440 Six Pack. See more muscle car pictures.Sarebbe stato difficile passare inosservati mentre si guidava la fiammante Dodge Challenger R/T 440 Six Pack del 1970. Vedi altre immagini di muscle car.©2007 Publications International, Ltd.

Le muscle car Dodge sono state vincitrici delle dragstrip americane ben prima che prendessero il loro posto tra le supercar stradali più veloci e selvagge del paese.

La divisione eccitazione della Chrysler era una forza nelle guerre di resistenza di Super Stock dei primi anni ’60, e le pubblicità dell’azienda dell’epoca si vantavano degli exploit del suo team Ramchargers sponsorizzato dalla fabbrica.

La fonte di questi diritti di vantarsi è stata una schiera di motori straordinariamente potenti. Per il 1960, l’opzione D500 a caldo della Dodge poteva essere abbinata a 361 o 383 V-8 coronati da un oltraggioso collettore di aspirazione a induzione a pistone che bilanciava i carburatori doppi a quattro barili fuori dai coperchi delle valvole. Ancora più caldi erano i 413 dual-quad 413 del 1962 “Max Wedge” pronti per la gara a 410 CV, e i cunei 426-cid del 1963 e 1964 a 425 CV.

Galleria di immagini di Muscle Car

Ma Dodge è meglio conosciuta per il suo ruolo nel portare alle masse l’incredibile 426 Hemi V-8 della Chrysler. La Hemi è stata introdotta come motore da corsa nel 1964. Una versione stradale seguì nel 1966 e contribuì a mettere la nuova Charger e la Coronet di Dodge sulla mappa dei muscoli. Per quanto hyped as it was, l’Hemi non era affatto la storia completa della muscle car Dodge alla fine degli anni ’60.

La sua offerta di auto a caldo si è rapidamente ampliata fino a includere le auto di medie dimensioni Coronet R/T e Charger R/T del 1967, alimentate da un V-8 a 440 bid, con motore V-8. La Dodge si era dilettata nel mercato delle compatte con la Dart trim, che già nel 1965 vantava una versione GT V-8 V-8 da 235 CV e 273 CV.

Articolo molto interessante
1940-1942 Packard Custom Super Otto 180

Il più caldo small-block V-8 della Dodge, un mulino a 340 bidoni sottovalutato a 275 CV, è stato introdotto nel Dart GTS per il 1968. A quel tempo, il V-8 della Dodge con 335 CV e 383 CV era disponibile nel Dart, e alcuni intraprendenti hot roders – sia all’interno che all’esterno dei ranghi di fabbrica – stavano addirittura montando le compatte con 440 e potenza Hemi.

Gli showroom Dodge nel 1968 comprendevano anche la Super Bee a basso prezzo, di alto profilo, basata su Coronet, la risposta della divisione alla Plymouth Road Runner. Ma il ragazzo glamour della formazione era il nuovo restyling della Charger. Il suo stile da “coca cola-bottiglia” ha vinto i rave della stampa e del pubblico e ha raggiunto l’estremo nella Charger Daytona del 1969, con il suo lungo muso e l’alettone posteriore altissimo necessario per qualificare il setup per le gare NASCAR.

Dodge si è finalmente unito alle fila dei pony per il 1970 con il Challenger. Questa bella coupé e cabriolet ha ottenuto il trattamento completo di muscle car. Fu offerta con tutti i motori ad alte prestazioni dell’arsenale aziendale: 340 a quattro cilindri, 340 Six Pack (tre carboidrati a due cilindri), 383 Magnum, 440 Magnum, 440 Six Pack e 426 Hemi V-8s. Una tavolozza completa di colori brillanti, strisce audaci, palette sul cofano e spoiler di coda hanno contribuito a pubblicizzare il potenziale di prestazioni della Challenger.

Articolo molto interessante
Afterglow: Profilo di un'auto personalizzata

L’Hemi durò fino al 1971, quando l’inasprimento delle leggi sulle emissioni e l’aumento dei tassi di assicurazione stavano uccidendo i motori ad alte prestazioni ad alta compressione di ogni casa automobilistica americana. Le Dodge veloci furono disponibili ancora per qualche anno, ma quando il Challenger fu messo a riposo nel 1974, le prestazioni della Dodge andarono in un torpore che non sarebbe stato sollevato fino al 1992. Fu allora che il Viper segnalò un risveglio dello spirito muscoloso della Dodge, un risveglio che avrebbe portato alla resurrezione del Challenger stesso.

Ritorno alla biblioteca informativa di Muscle Car.

Per ulteriori informazioni sulle muscle car, date un’occhiata:

  • Le auto muscolose erano disponibili in molte forme e dimensioni. Ecco le caratteristiche di oltre 100 muscle car, con foto e specifiche per ogni modello.
  • Le auto muscolose hanno creato la loro cultura. Per saperne di più, leggi Come funzionano le Muscle Cars.

Per altri profili, foto e specifiche delle muscle car Dodge, vedi:

  • La Dodge Factory Altered Wheelbase Coronet del 1965, altamente modificata, era una muscle car a maglie mancanti.
  • I fastback non erano una novità, ma nessuno era più veloce della Dodge Charger 426 Hemi del 1966.
  • Il nuovo stile della Charger ha fatto girare la testa, e la Dodge Charger R/T Hemi del 1968 ha fatto girare ET inferiori ai 14 secondi.
  • La Dodge Dart Dart GTS 440 del 1968 ha definito “auto a caldo” con un V-8 da 375 CV in una carrozzeria leggera e compatta.
  • Una propaggine del Coronet, la Dodge Super Bee del 1968 ha ronzato sulle orme del Road Runner di Plymouth.
  • La Dodge Dart GTS Dodge Dart GTS del 1969 correva con il duro 340-cid V-8 o il torquey 383. Qual è stata la migliore?
  • La Dodge Charger 500 e la Daytona del 1969: display relativamente blando e positivamente selvaggi dell’aerodinamica della NASCAR.
  • La levigata Dodge Coronet R/T del 1969 ha tenuto la via di mezzo tra la Super Bee budget e la Charger glamour.
  • Muscle non ha niente di più cattivo della Dodge Super Bee Six Pack del 1969, che prende il nome dalle tre Holley a due canne sul suo 440-cid V-8.
  • La Trans Am racing si rifletteva nella posizione rastrellata e nella grafica di uscita della Dodge Challenger T/A del 1970.
  • La Dodge Charger R/T Hemi del 1970 ha coronato l’ultimo anno del periodo classico della Charger.
Articolo molto interessante
1968 Ford Mustang 428 Cobra Jet

In primo piano Dodge Muscle Cars

Per foto, profili e specifiche di alcune delle migliori muscle car Dodge, date un’occhiata:

  • Il brutale Max Wedge 413 ha messo il muscolo Mopar sulla mappa e auto come la Dodge Dart 413 del 1962 nel cerchio del vincitore.
  • La Chrysler ha scatenato la versione moderna del suo motore più famoso, la Dodge 426 Hemi del 1964.
  • R/T significava Strada e pista e la Dodge Coronet R/T del 1967 Hemi ha ottenuto l’approccio integrato di Dodge ai muscoli con un botto.
  • Diciamo 1970 Dodge Challenger R/T 440 Six Pack in Plum Crazy, Sub Lime, Go-Mango, o Top Banana e guardare qualsiasi sorriso muscolare fan car car.

Lascia un commento