Domande e risposte con Lee Abbamonte: il più giovane americano a visitare ogni paese del mondo

Come parte del nostro obiettivo di rendere la vita più facile ai viaggiatori in autobus, ci teniamo in contatto con i viaggiatori che hanno avuto esperienze di prima mano in giro per il mondo. L’ultima volta abbiamo presentato Clemens Sehi da Anekdotique . Oggi siamo lieti di presentare Lee Abbamonte .

.
Navigazione verso l’isola di Pitcairn nel Pacifico del Sud

Quando Lee Abbamonte ha lasciato il suo lavoro aziendale a Wall Street nel 2008 per viaggiare, non si sarebbe mai sognato di farne una carriera di successo. Dopo aver raggiunto l’ambito traguardo di visitare ogni centimetro del globo, ora è regolarmente presente sul New York Times, il Washington Post, Condé Nast Traveler, l’Huffington Post – e la lista continua! Per nostra fortuna, Lee si prende un momento per chiacchierare con noi sulle città che ama e sulle persone che ha incontrato lungo la strada.

1. Dove sei ora e dove andrà poi qualcuno che è stato in tutti i paesi del mondo? Al momento sono a casa a New York e sono diretto a Dewey Beach, Delaware, con un gruppo di amici per il nostro viaggio annuale di questo fine settimana! Non vedo l’ora!

Port Arthur, Tasmania

2. Lei è passato dal lavorare a Wall Street a diventare il più giovane americano a visitare ogni paese del mondo. Come ha fatto il salto e quali consigli darebbe ai viaggiatori che vorrebbero raggiungere un simile traguardo? Ho letteralmente appena dato le dimissioni dal mio lavoro nel 2008. Sapevo di voler visitare tutti i paesi del mondo, ma non ero sicuro che sarei mai riuscito a trasformarlo in una carriera, così ho anche ottenuto un MBA per coprire le mie scommesse, ho finito di visitare tutti i paesi, e sono riuscito a sostenere un vero e proprio business fuori dai viaggi! Il mio consiglio agli altri è di cercare altri mezzi di lavoro. È molto difficile farlo in viaggio come business… una storia vera! Tuttavia, se vuoi viaggiare per il mondo, fallo e basta! Non pensarci troppo, perché è qualcosa che non dimenticherai mai e di cui non ti pentirai mai!

Articolo molto interessante
Domande e risposte con Andrew Evans del National Geographic: Un viaggio in autobus epico da Washington all'Antartide

3. Molte delle vostre storie di viaggio sono incentrate sulle grandi persone che avete incontrato. Quali preziose lezioni ha imparato lungo il cammino e qual è l’unica caratteristica che collega le persone, indipendentemente dalla loro provenienza? Tutte le persone in tutto il mondo sono praticamente le stesse e hanno valori, gusti e desideri simili. Tutti amano i loro amici, la famiglia e passano del tempo con le persone a cui tengono. La gente di tutto il mondo ama lo sport e quello che io chiamo il linguaggio internazionale della birra!

La Grande Moschea di Abu Dhabi, EAU

4. Hai elencato Montreal nel tuo post sul blog, “ Le 30 migliori città del mondo . Cosa ne pensi della nostra città? E cosa ne pensi? Montreal o i bagel di New York? Adoro Montreal e ci vengo dal 1999! Tuttavia, i bagel a New York CRUSH Montreal bagel, carne in scatola e panini! Tuttavia, la poutine di Montreal è la migliore al mondo!

5. A Sapsbus, la nostra missione è quella di rendere le informazioni di viaggio in autobus facili da trovare, in modo che i viaggiatori possano prendere decisioni di viaggio migliori. Cosa ne pensa di questa missione e pensa che questo tipo di servizio possa essere utile alla comunità dei viaggiatori? Penso che sia un’ottima idea perché tutti sanno come trovare informazioni sull’aereo, e anche i treni sono piuttosto semplici, soprattutto in Nord America. Gli autobus possono confondere, quindi penso che aggiungano sicuramente un certo valore aggiunto in quanto è un mezzo di trasporto che molte persone cercano perché fa risparmiare denaro, ma poche persone ne sanno molto. Il solo fatto di trovare i nomi delle compagnie di autobus in diverse città è di per sé un compito arduo!

Articolo molto interessante
Top 10 delle vacanze del fine settimana del Memorial Day

Kjerag Rock vicino a Lysebotn, Norvegia

6. Infine, ha una storia memorabile da condividere con i nostri lettori? Ho avuto molte esperienze sugli autobus in tutto il mondo – buone, cattive e brutte! Tuttavia, mi piace concentrarmi su ciò che è buono, e onestamente amo fare viaggi panoramici in autobus in un posto bellissimo come la Nuova Zelanda e guardare fuori dal finestrino e perdere la cognizione del tempo. Basta guardare fuori dal finestrino grande e chiaro per vedere un bel paesaggio… mi piace.

Grazie, Lee!

È possibile seguire le avventure di Lee sul suo blog , così come su Facebook & Twitter .

.

Foto di Lee Abbamonte

Lascia un commento