Don “Il Serpente” Prudhomme sarà onorato all’Esposizione di 50.000 cavalli

Vedi tutti i 1 fotoswpengineWordsOct 5, 2010

Il Petersen Automotive Museum festeggia l’apertura della nuova entusiasmante mostra NHRA: Sixty Years of Thunder (Sessant’anni di tuoni) rendendo omaggio a una delle figure più iconiche dello sport – Don “The Snake” Prudhomme – durante l’annuale Tribute Night di mercoledì 10 novembre 2010.

Gara match Madness Discussione del pannello di discussione

La giornata inizierà con la tavola rotonda delle 14:00, Match Race Madness con la più grande rivalità del drag racing: Serpente contro Mangusta. Prudhomme si unirà alla platea con l’arcirivale Tom “The Mongoose” McEwen, per raccontare le storie dei loro giorni di viaggio negli Stati Uniti da una pista all’altra, i loro tanto pubblicizzati incontri di rancore, la loro partnership commerciale chiamata “Wildlife Racing”, e il loro lavoro pionieristico nella sponsorizzazione non automobilistica con la Mattel’s Hot Wheels.

Una serata con Don “Il serpente” Prudhomme

Alle 17.30 inizierà la serata con Don “Il Serpente” Prudhomme. Un’ora di cocktail con Prudhomme, McEwen e ospiti d’onore come Roland Leong, Tommy Ivo, Carroll Shelby e molti altri saranno seguiti da una favolosa cena a buffet. L’ospite speciale Dave McClelland, la Voce dell’NHRA e amico di lunga data di Don Prudhomme sarà il Maestro delle Cerimonie. La serata proseguirà con un cortometraggio sulla storia del Serpente e diverse altre icone del drag racing condivideranno le loro storie della leggenda. Seguirà un’asta dal vivo di incredibili memorabilia da corsa, il cui ricavato sarà devoluto ai programmi educativi di Petersen. Gli ospiti potranno anche vedere in anteprima gli oggetti che saranno all’asta di Bonham e Butterfield’s Motorcycles and Memorabilia sabato 13 novembre.

NHRA: Sessant’anni di tuoni

Se questo non bastasse, gli ospiti saranno anche i primi a vedere la nuova mostra del Petersen Automotive Museum, NHRA: Sixty Years of Thunder. Questa nuova ed entusiasmante mostra ripercorrerà la storia della National Hot Rod Association, dalla sua prima creazione come un modo per portare le corse su strada fuori dalle autostrade pubbliche fino alle strisce di trascinamento autorizzate, attraverso sei decenni di nitro, fumo di pneumatici e tuoni. Gli ospiti vivranno un’esperienza ricca di fotografie storiche, video emozionanti, display interattivi e, naturalmente, auto da corsa con la potenza combinata di 50.000 cavalli! La mostra si apre al gala e dura fino al 29 maggio 2011.

Articolo molto interessante
Speedway Motors annuncia il concorso a premi per il 60° anniversario

Biglietti

I biglietti per An Evening With Don “The Snake” Prudhomme sono di 125 dollari ciascuno. I biglietti per la tavola rotonda della Match Race Madness sono $50 l’uno. Un biglietto combinato per entrambi gli eventi è di $150, con un risparmio di $25. Sono disponibili prezzi speciali per alcuni livelli di abbonamento al Petersen Automotive Museum Membership. Per ulteriori informazioni chiamare il numero (323) 964-6325, o per acquistare i biglietti on-line, visitare il sito www.petersen.org. I proventi dell’evento sostengono la missione educativa e culturale del Petersen Automotive Museum.

Honoree: Don “Il Serpente” Prudhomme

I rapidi tempi di reazione di Don Prudhomme gli hanno valso il soprannome di “Il Serpente”. Si è unito al suo amico e rivale Tom “The Mongoose” McEwen per formare la squadra “Wildlife Racing”, e sono stati ingaggiati dai proprietari di piste per gareggiare l’uno contro l’altro in gare di corsa in tutto il paese. Ma i soldi veri sono arrivati quando sono stati sponsorizzati da “Hot Wheels” della Mattel, il primo sponsor non automobilistico nella storia dell’NHRA.

Lo Snake ha corso l’ultima volta nel suo “Final Strike Tour” nel 1994, ma è rimasto attivo in altre aree dello sport. Fino al suo ritiro all’inizio di quest’anno, Don “The Snake” Prudhomme era un proprietario di auto che gestiva un Top Fuel Dragster Team e due squadre di Funny Car. Prudhomme ha 49 vittorie in carriera come pilota e 59 vittorie in carriera come proprietario.

Articolo molto interessante
Consigli per la carriera nelle corse - Scalare le classifiche delle corse

Associazione Nazionale Hot Rod

Immersa nella tranquilla comunità di Glendora, in California, a pochi minuti a est del centro di Los Angeles, si trova la più grande e rumorosa organizzazione di corse automobilistiche del mondo, la National Hot Rod Association (NHRA). Fin dalla sua fondazione da parte di Wally Parks nel 1951, l’NHRA si è dedicata alla sicurezza, fornendo al contempo a milioni di appassionati di corse The Extreme Motorsport: la più veloce e spettacolare forma di intrattenimento su ruote.

Con 80.000 membri e più di 35.000 concorrenti autorizzati, NHRA è un leader fiorente nel mondo degli sport motoristici. Inizialmente, i parchi hanno iniziato la NHRA come mezzo per togliere gli hot roders dalle strade e passare alle strisce pedonali legali. Da quei primi giorni, la NHRA si è evoluta fino a diventare il più grande promotore di drag racing professionale al mondo. Oggi, con più di 300 dipendenti dedicati, la NHRA offre opportunità di drag racing per gli appassionati di hot rod di tutti i livelli, dai ragazzi dagli 8 ai 17 anni della NHRA Jr. Drag Racing League fino ai primi posti dei ranghi professionali con la NHRA Full Throttle Drag Racing Series dell’organizzazione.

NHRA si sta muovendo altrettanto velocemente nella popolarità tra gli appassionati di auto da corsa. Seconda solo alla NASCAR in termini di presenze, attrattiva per i fan e impegno di sponsorizzazione, la NHRA si sta muovendo rapidamente verso l’America tradizionale.

L’NHRA è tutta una questione di diversità. Con più di 20 categorie di concorrenza, tra cui Top Fuel, Funny Car, Pro Stock, e Pro Stock Motorcycle a livello professionale, a una gamma multiculturale di personalità ad alto numero di ottani che chiama campioni del mondo; NHRA prospera su concorrenti unici realizzando risultati unici. Ad esempio, nel 2008, il corridore ispanico Cruz Pedregon ha vinto il campionato mondiale NHRA Funny Car, e Ashley Force Hood e Melanie Troxel sono diventate le prime vincitrici femminili nella classe Funny Car.

Articolo molto interessante
Il pianeta Hot Rod si apre

La partecipazione dentro e fuori dalla pista ha reso la NHRA Full Throttle Drag Racing Series una delle forme di corsa più popolari, raggiungendo migliaia di fan, membri e sponsor per un quarto di miglio alla volta.

Museo dell’Automobile Petersen

La Petersen Automotive Museum Foundation è un ente di beneficenza senza scopo di lucro 501(c)(3). Il museo si trova al 6060 di Wilshire Boulevard (a Fairfax) a Los Angeles. Il prezzo d’ingresso è di 10 dollari per gli adulti, 5 dollari per gli anziani e gli studenti con documenti d’identità e 3 dollari per i bambini dai 5 ai 12 anni. I membri del museo e i bambini sotto i cinque anni sono ammessi gratuitamente. Il parcheggio coperto è disponibile per $2 ogni mezz’ora con un massimo di $8 per i visitatori del museo. Gli orari del museo vanno dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 18.00. Per informazioni generali sul Museo, chiamare il 323/930-CARS o visitare il sito web del Museo all’indirizzo: www.petersen.org.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2010\10\1010sr-02-z-don-prudhomme-.jpg

Lascia un commento