Eliminatore di problemi profondi

Vedi tutte le 19 fotoJohn GilbertwriterOct 4, 2012

Non è un segreto di fabbrica da tempo dimenticato. Il modo più veloce per far scendere più velocemente una muscle car degli anni ’60 su una pista da corsa è quello di equipaggiarla con un cambio rapido, un rapporto ravvicinato a quattro marce e un set di marce profonde. Questa combinazione collaudata nel tempo funziona benissimo per le basse velocità, ma alla fine del quarto di miglio il motore gira al massimo. In strada, l’abitudine a correre vicino alla linea retta può portare a una serie di problemi meccanici, per non parlare dei livelli sonori scomodi e del chilometraggio a gas marcio.

Questa è stata la sfida che ha affrontato Bob Wells di Laguna Beach, California, proprietario di una Ford Galaxie Ford M-code del ’62 con 4,56 marce. Voleva abbassare il numero di giri per l’uso stradale senza distruggere la leggendaria accelerazione della vettura.

Vedi tutte le 19 foto

Per chi non lo sapesse, il codice M nel VIN dell’auto significa che è una delle poche galassie dei primi del ’62 costruite appositamente dalla fabbrica Ford per le gare di accelerazione. L’auto di Bob in particolare è stata preparata dal compianto Les Ritchey e ha gareggiato dal 1962 al 1964. Bob nutre un affetto speciale per quest’auto fin da quando Ritchey fu il suo primo capo. Oltre a preservare la sua accelerazione istantanea, Bob voleva mantenere la personalità originale del codice M, quindi la risposta non era quella di schiaffeggiare un modello tardivo a cinque marce. La spaziatura delle marce non è corretta, e Bob dice che tentare di cambiare una marcia veloce è come cercare di trasformare un vetro rotto in burro.

Articolo molto interessante
Albero a camme - Il terzo grado

Facendo ricerche sull’argomento, Bob ha imparato a conoscere Gear Vendors, che produce un’unità sotto/sopra azionamento con un design unico che si adatta ad ogni applicazione immaginabile grazie ad una vasta selezione di adattatori speciali. L’adattatore – un alloggiamento di prolunga – è dotato di bulloni direttamente al posto dell’alloggiamento dell’albero di coda di un cambio automatico o manuale. Montato in linea dietro la trasmissione, l’unità Gear Vendors, che è montata in linea, richiede l’accorciamento dell’albero di trasmissione di circa un piede. L’unità pesa circa 32 libbre ed è in grado di gestire fino a 2.000 CV.

Per un’auto da strada/strade come quella di Bob, c’è molto di più da guadagnare dall’installazione di un Gear Vendor sotto/sopra guida che non solo i vantaggi di sbattere il suo 4,56 rearend fino a un rapporto più alto, anche se questo è un risultato felice dell’installazione. La quarta marcia in overdrive dà al Galaxie l’equivalente di un rapporto di trasmissione finale di 3,56 (vedi grafico), portando tutti i miglioramenti in termini di risparmio di carburante e di silenziosità che si ottengono con un minor numero di giri alle velocità autostradali. Secondo i Venditori di ingranaggi, la maggior parte delle auto con rapporti di riduzione delle prestazioni (da 3,42s a 4,10s) dovrebbe vedere un miglioramento del 22-28 per cento nel risparmio di carburante in autostrada.

Articolo molto interessante
Iniezione elettronica del carburante - Conversione a scoppio

Vedi tutte le 19 foto

L’unità ha anche quella che Gear Vendors chiama una funzione AutoLaunch, che i piloti di drag race apprezzeranno sicuramente. Questo permette di lanciare l’auto in Prima marcia con First-Overdrive preselezionato. L’unità GV passerà automaticamente in First-Over a una velocità prestabilita, portandoti più lontano sulla pista prima di dover premere il pedale della frizione per salire di nuovo. Un consiglio tecnico da Gear Vendors: Capovolgete la leva del terzo e poi potete andare direttamente in terza in quella che era la porta della quarta marcia. Questo permette di fare l’intera corsa con una sola depressione della frizione: Prima, prima, prima, terza, terza, terza.

La capacità dei Gear Vendor di dividere le marce in su o in giù con un secondo di preavviso, senza dover alzare il gas, unita alla diminuzione dei giri in autostrada, rende difficile da battere. Bob ha detto che dopo aver guidato il codice M da El Cajon in overdrive, potrebbe mettere un’unità Gear Vendors in ogni auto che possiede, incluso il suo Starliner del ’61 con 427 e 4.11 marce.

Vedi tutte le 19 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites201210mscp-1206-gear-vendors-under-overdrive-manual-transmission-install-0021.jpg

Lascia un commento