Ferrari 250 GTE

Dalla fine del 1954 al 1960, la Ferrari non ha prodotto un modello a quattro posti. La situazione è cambiata con l’introduzione della Ferrari 250 GT 2+2, comunemente nota come Ferrari 250 GTE.

The first four-seat Ferrari was the personal choice of founder Enzo Ferrari.

La Ferrari 250 GTE è stata la scelta personale del fondatore Enzo Ferrari.

Un divario così lungo è stato sorprendente, data la preferenza di Enzo Ferrari. I modelli a due posti “non erano i preferiti di mio padre”, ha detto Piero Ferrari. “Amava la 2+2 … questa era la sua auto personale”. Mio padre guidava normalmente da solo, ma aveva sempre con sé un pilota e un cagnolino. Quindi per lui una macchina a due posti non gli bastava”.

Il primo prototipo fu realizzato nella prima metà del 1959, la carrozzeria progettata e costruita da Pinin Farina. Lo sviluppo della Ferrari 250 GTE segna anche la crescente influenza di Sergio Pininfarina, per un modello in scala è stato testato nella galleria del vento dell’Istituto Politecnico di Torino.

“Prima di laurearmi ho fatto l’assistente nel settore aerodinamico”, ricorda Sergio Pininfarina. “Mio padre mi ha dato il compito di testare e sviluppare le Ferrari, (e) l’aerodinamica aveva un’enorme importanza per il rumore, per la rigidità, per il vetro. Avere un bicchiere nella giusta posizione non è uno sforzo (per il flusso d’aria). Avere un bicchiere nella posizione sbagliata, la forza dell’aria è contro di te. Fa un’impressione e poi un rumore”.

Articolo molto interessante
1947-1949 Studebaker Commander Coupé & Convertible

The Ferrari 250 GTE was the most commercially successful Ferrari of its day.

La Ferrari 250 GTE è stata la Ferrari di maggior successo commerciale del suo tempo.

La Ferrari ha combinato la ricerca in galleria del vento, più prototipi (quattro) testati per più chilometri che mai, e la ben collaudata 250 con la trasmissione e le basi per creare quella che sarebbe diventata con un sostanziale margine la sua auto più venduta fino ad ora.

“Una non solo grande, ma gloriosa auto da turismo” Road & Track ha chiamato la Ferrari 2+2 nella sua prova su strada del 1962. Enzo Ferrari la pensava certamente così: era uno dei 954 proprietari del modello, che la usava come sua auto personale.

Una versione con più potenza è stata introdotta nel 1963. Chiamata la Ferrari 330 America, utilizzava un’edizione spenta del 4.0 litri V-12 della 400 Superamerica. Diversi carburatori scesero di potenza fino a 300 cavalli. Nonostante il muscolo aggiuntivo, l’unica differenza esterna rispetto alla Ferrari 250 GTE era il distintivo “America” sul cofano di alcune Ferrari 330 America.

Conosci questi altri grandi Ferrari Road Cars :

166 MM

250 GT SWB

365 California

Testarossa

212 Inter

400 Superamerica

365 GT 2+2

F40

340 America

250 GTE

365 GTB/4 Daytona

348

375 America

250 GT/L Lusso

365 GTC/4

456 GT

375 MM

330 GT 2+2

512 BBi

F355

250 Europa GT

Articolo molto interessante
1935-1936 Plymouth

500 Superfast

400i

F50

250 GT Boano

275 GTB/4

308 GT4

550 e 575

410 Superamerica

275 GTS

308 e 328

360 e F430

Coupé 250 GT

Dino 246 GT

Mondial

Enzo

250 GT Spyder California

330 GTC

288 GTO

612 Scaglietti

Per altre fantastiche informazioni sulla Ferrari, date un’occhiata:

  • Come funziona la Ferrari
  • Ferrari Cars
  • Altre auto con motori Ferrari
  • Storia e biografie della Ferrari
  • Ferrari Immagini
  • Ferrari F1
  • Ferrari Sports Racing Cars
  • Ferrari 599 GTB Fiorano

Lascia un commento