Ferrari 335 S

ferrari 335 s

La Ferrari 335 S ha contribuito a garantire il Campionato del Mondo Sportivo Costruttori del ’57.

Vedi altre immagini di Ferrari.
La Ferrari 315 S e la Ferrari 335 S sono state una naturale evoluzione della 290 MM nella ricerca da parte della Ferrari di una velocità ancora maggiore all’apice delle competizioni sportive. I motori delle vetture erano spettacolari come la stupenda carrozzeria di Scaglietti e furono i primi V-12 della Ferrari a utilizzare le doppie camme in testa.

La Ferrari 315 S apparve nel 1957 a Sebring, il suo cuore un motore di 3783cc con 360 cavalli, ovvero 95 cavalli per litro. Accoppiato a un cambio a quattro marce, questo motore era in realtà più leggero del più piccolo e meno potente V-12 della Ferrari 290 MM.

Le sospensioni hanno seguito la pratica Ferrari: anteriori indipendenti, con doppie forcelle e molle elicoidali; posteriori, un tubo De Dion e molle a balestra trasversali. I freni erano a tamburo grande.

La Ferrari 315 S ha avuto un ruolo fondamentale nel Campionato del Mondo Sportivo Costruttori Ferrari 1957, vincendo quella che sarebbe stata l’ultima Mille Miglia. Il pilota operaio Piero Taruffi promise alla moglie che si sarebbe ritirato se avesse vinto, e così fece.

Altrettanto importante per il campionato del mondo era la Ferrari 335 S. Sembrava quasi identica alla 315, ma aveva un V-12 con più alesaggio e corsa per raggiungere i 4023cc e 390 cavalli. Si è classificata seconda a quella sfortunata Mille Miglia, teatro di un’altra tragedia agonistica degli anni Cinquanta. Fu l’incidente di Alfonso de Portago su un’altra Ferrari 335 S, che tolse la vita all’impetuoso pilota della Ferrari e a molti spettatori, tra cui cinque bambini, a far interrompere l’evento.

Articolo molto interessante
1955 Coupé convertibile DeSoto Firedome

La Ferrari 335 S si è piazzata seconda in altre due gare, vincendo poi l’ultimo evento della stagione in Venezuela per togliere il titolo marche alla rivale Maserati di crosstown.

Nientemeno che il futuro campione del mondo di F1 Phil Hill ha considerato la Ferrari 335 S “la più grande auto da corsa a motore anteriore della Ferrari”. Scrivendo nel numero del 50° Anniversario di Road & Track , Hill ha detto che la Ferrari 335 S “era il sogno di un pilota, uno di quei punti in cui lo sviluppo di una vettura sia in termini di potenza che di maneggevolezza raggiungeva l’apice allo stesso tempo”. Non solo la V-12 aveva una potenza superiore a quella che avevamo conosciuto, ma il telaio si comportava meglio su una varietà di superfici stradali ed era più prevedibile, cosa che le Ferrari da corsa non erano state negli anni precedenti … “

ferrari 315 s

La Ferrari 315 S ha conquistato il primo posto in quella che sarebbe diventata l’ultima Mille Miglia.

Conosci queste altre grandi Ferrari Sports Racing Cars:

166 Sport Corsa250 GT Tour de France330 P4166 MM Racecar335 S350 Can Am225 S250 Testa Rossa212 E Montagna340 Mexico250 GT Spyder California512 S250 MM250 GT SWB Berlinetta312 PB375 MM Racecar196 SP365 GTB/4 Competition500 Mondial250 GTO512 BB LM750 Monza330 LMBF40 LM121 LM250 LM250 P333 SP410 S250 LM575 GTC500 TRC275 GTB/C360 GT290 MMDino 206 SEnzo FXX
.
Per altre fantastiche informazioni sulla Ferrari, date un’occhiata:

  • Come funziona la Ferrari
  • Ferrari Cars
  • Altre auto con motori Ferrari
  • Storia e biografie della Ferrari
  • Ferrari Immagini
  • Ferrari 599 GTB Fiorano
  • Ferrari F1
  • Ferrari Road Cars

Lascia un commento