Ferrari 340 Messico

La Ferrari 340 Mexico era la quintessenza della Ferrari dei primi anni Cinquanta: costruita appositamente per le corse, molto veloce, con uno stile esotico che, in teoria, non sembra fuori posto per la strada.
Galleria Immagini Ferrari

.
The Ferrari 340 Mexico was built to compete in the Carrera Panamericana.

La Ferrari 340 Mexico è stata costruita per gareggiare nella Carrera Panamericana.
Vedi altre immagini di Ferrari.

È uscito dal laboratorio nel 1952, il suo nome significa il luogo dell’obiettivo, l’estenuante Carrera Panamericana del Messico, che la Ferrari vinse nel 1951. La gara di 2.000 miglia si svolse in cinque giorni e otto tappe diverse. I risultati furono ben pubblicizzati in America, un mercato sempre più importante per la Ferrari.

La carrozzeria della Ferrari 340 Mexico è stata tra le più stravaganti progettate da Giovanni Michelotti e costruite da Alfredo Vignale. Era l’ennesima, nella loro serie di progetti unici, spesso sorprendenti. Come hanno fatto?

“L’analogia perfetta è che erano come due persone che giocano a tennis in doppio”, ha spiegato Franco Gavina, un amico di entrambi gli uomini. “Erano due persone che lavoravano insieme come una squadra, dove sapevano quasi istintivamente cosa pensava l’altro e cosa avrebbero fatto”.

Sono state prodotte solo quattro Ferrari 340 Mexico: tre coupé e una spyder. Il motore era una versione riveduta della 340 America 4.1 litri V-12 da 4,1 litri. Un albero a camme modificato, carburatori diversi e altre modifiche aggiunsero circa 60 cavalli, per un totale di 280. Il cambio, un 4 marce nella Ferrari 340 America, era un 5 marce per gestire le alte velocità che si trovano in sezioni della Carrera Panamericana.

Articolo molto interessante
Concetto pilota Honda

The Ferrari 340 Mexico featured the most extravagant coachwork to date for Ferrari.

La Ferrari 340 Mexico è stata la carrozzeria più stravagante di tutta la Ferrari.

La spyder non è stata iscritta alla gara, lasciando le tre coupé a portare lo striscione della Ferrari. Una si è schiantata nella prima tappa. Una seconda ha perso la trasmissione durante la terza giornata. L’ultimo, guidato da Jean Lucas e dal tre volte vincitore di Le Mans Luigi Chinetti, che presto diventerà l’importatore americano della Ferrari, si è classificato terzo assoluto, dietro a due Mercedes-Benz 300 SL. Al quarto posto si è classificata una Ferrari 340 America modificata con carrozzeria Ghia.

È interessante notare che è stata la spyder ad avere la più lunga carriera agonistica. Una ricerca dello storico della Ferrari Marcel Massini ha mostrato la vettura che si correva in America fino al 1955. Spesso si è classificata tra le prime cinque.

Conosci queste altre grandi Ferrari Sports Racing Cars:

166 Sport Corsa

250 GT Tour de France

330 P4

166 MM Automotrice

335 S

350 Can Am

225 S

250 Testa Rossa

212 E Montagna

340 Messico

250 GT Spyder California

512 S

250 MM

250 GT SWB Berlinetta

312 PB

375 MM Automotrice

196 SP

365 GTB/4 Competizione

500 Mondial

250 GTO

512 BB LM

750 Monza

330 LMB

F40 LM

121 LM

250 P

333 SP

410 S

250 LM

Articolo molto interessante
1938-1988 Berline Jaguar

575 GTC

500 TRC

275 GTB/C

360 GT

290 MM

Dino 206 S

Enzo FXX

Per altre fantastiche informazioni sulla Ferrari, date un’occhiata:

  • Come funziona la Ferrari
  • Ferrari Cars
  • Altre auto con motori Ferrari
  • Storia e biografie della Ferrari
  • Ferrari Immagini
  • Ferrari 599 GTB Fiorano
  • Ferrari F1
  • Ferrari Road Cars

Lascia un commento