Ferrari 365 California

La Ferrari 365 California era l’ultima di una lunga serie di Ferrari che si rivolgeva alla clientela più facoltosa che desiderava un’auto esclusiva. A differenza della Ferrari 250 Spyder California – il modello precedente che prende il nome da uno dei principali mercati della Ferrari – la 365 California era una grande e lussuosa granturismo destinata solo all’uso stradale.

La Ferrari 365 fece il suo debutto al Salone di Ginevra nel marzo 1966 come successore della Ferrari 500Superfast. Il suo telaio tubolare da 104,3 pollici (2650 mm) era quasi identico a quello della Ferrari 500 Superfast e della 330 GT 2+2. I perni erano gli stessi, con sospensioni anteriori indipendenti e, al posteriore, un assale rigido e molle a balestra, con molle elicoidali e ammortizzatori Koni.

La 4390ccV-12 derivava da quella della Ferrari 365P che gareggiava nel 1965 e nel 1966. Utilizzava le dimensioni di base del motore da competizione (81 mm di alesaggio, 71 mm di corsa) per produrre una potenza di 320 cavalli a 6600 giri/min. Il motore si accoppiava con un cambio a cinque marce come si trova sulle Ferrari 330 2+2 e 500 Superfast.
Galleria immagini della Ferrari

.
The 1966 Ferrari 365 California.

La Ferrari 365 California del 1966 era un’auto ultralussuosa.
Vedi altre immagini Ferrari.

L’americano Tom Tjaarda è stato con Pininfarina per quattro anni quando è stato incaricato di creare l’esclusivo look della Ferrari 365 California.

Articolo molto interessante
1982 Plymouth Scamp

“Era strano perché lo facevo a casa durante l’estate”, ricordava. “Avevano un bisogno urgente, così sono tornato a settembre con degli schizzi … La parte difficile è stata farla sembrare una Ferrari, ma diversa”.

Tjaardarecalled lavorando a lungo e duramente con il direttore del design Francesco Martinengo tobreak up il lungo lato della carrozzeria utilizzando la maniglia della porta e scoop da Ferrari 1965 Dinoprototype. C’erano dei fari antinebbia nascosti sul davanti, e una coda dentellata solo dopo molte prove ed errori.

Solo 14 di queste ammiraglie convertibili di punta sarebbero state costruite in meno di due anni, ciascuna tagliata su specifica del cliente. Lo stesso Tjaarda non vide l’auto fino all’estate del 1967 perché lasciò Pininfarina per un’altra opportunità.

“Il primo che ho visto è stato a Santa Margherita, sulla costa italiana, con un ragazzo dall’aspetto somerico alla guida; tutti giravano la testa. Questo mi ha davvero sorpreso perché alla Pininfarina abbiamo fatto una battuta di corsa, pensavamo che sarebbe stata solo un’auto da esposizione”.

Conosci queste altre grandi Ferrari Road Cars :

166 MM250 GT SWB 365 CaliforniaTestarossa212 Inter400 Superamerica365 GT 2+2F40340 America250 GTE365 GTB/4 Daytona348375 America250 GT/L Lusso365 GTC/4456 GT375 MM330 GT 2+2512 BBi F355250 Europa GT500 Superfast400iF50250 GT Boano275 GTB/4308 GT4550 e 575410 Superamerica275 GTS308 e 328360 e F430250 GT CoupeDino 246 GTMondialEnzo250 GT Spyder California330 GTC288 GTO612 Scaglietti
.
Per altre fantastiche informazioni sulla Ferrari, date un’occhiata:

  • Come funziona la Ferrari
  • Ferrari Cars
  • Altre auto con motori Ferrari
  • Storia e biografie della Ferrari
  • Ferrari Immagini
  • Ferrari F1
  • Ferrari Sports Racing Cars
  • Ferrari 599 GTB Fiorano

Lascia un commento