FORD, L’altro piccolo blocco

energia alternativa

Vedi tutte le 8 fotoRon CeridonowriterOct 9, 2002

Per molti camionisti classici il termine small-block significa solo una cosa: il venerabile piccolo V-8 della Chevrolet. Sicuramente uno dei motori ad alte prestazioni più popolari mai prodotti, la Chevrolet small-block è da quasi 50 anni la preferita delle hot roders. E con grande dispiacere dei fedeli fan del Blue Oval, molti di loro hanno trovato la loro strada sotto i cofani dei primi camion Ford. Ma mentre la SBC ha una serie di attributi, e rimarrà sempre popolare, ci sono in crescita un numero crescente di roditori alla ricerca di un’alternativa alla monotonia dei piccoli blocchi. Alcune delle migliori alternative in circolazione sono i Ford – gli altri small-block.

Non puoi dire chi sono i giocatori senza un programma

Quando si tratta di identificare i motori Ford, c’è sempre stata un po’ di confusione a causa della varietà di design dei motori di base e della sovrapposizione degli spostamenti. Da quando la produzione della testa piatta è cessata nel 1953, Ford ha offerto circa 60 diverse configurazioni di motori.

Alcuni esempi della varietà sono stati i tre motori completamente diversi, tutti con 351 ci, mentre ci sono stati motori con cilindrate di 427 e 428 nella stessa famiglia di motori FE con un 429 incher in un altro. E proprio per mantenere le cose interessanti, insieme alla varietà di cilindrate e design, anche i modelli di campane differiscono.

Variazioni sul tema dei piccoli blocchi

Ora che abbiamo tolto di mezzo tutti gli altri motori, diamo un’occhiata alle offerte di Ford nel corso degli anni. Le Ford Small-block sono state prodotte in cilindrate che vanno da 221 ci a 400 ci, ma come ormai si potrebbe intuire, c’erano diverse serie di questi motori. I motori 221, 260, 289 e 302 sono della serie Fairlane, e poi ci sono i 351 Windsor, 351 Clevelands, e infine i 351M e 400. È interessante notare che alcuni fornitori dell’aftermarket non classificano i 351 Cleveland o i 351M/400 come motori small-block, presumibilmente a causa delle grandi teste di valvole a candela. Ma dato che hanno la stessa spaziatura di 4.380 pollici dei motori Fairlane e Windsor, e Ford Racing Performance Parts li classificano come small-block, per noi è sufficiente.

Articolo molto interessante
421 Costruzione di motori H.O. Tri-Power - Parte 2

Ora che sappiamo come chiamarli tutti, diamo un’occhiata ai vari piccoli blocchi di Ford:

221/260/ Primi anni 289

Anche se il 221 ha svolto il suo compito di affidabile droghiere e non è mai stato conosciuto come motore ad alte prestazioni, i motori 260 e 289 hanno cambiato il modo di vedere i Ford a blocco piccolo, prima nel Falcon Sprint e poi nei Mustang Hi-Po. Questi primi motori possono essere identificati dal loro unico modello di campana a cinque bulloni.

Tardi 289/302

Il piccolo blocco che ha consolidato la reputazione di Ford per le prestazioni è stato l’Hi-Performance 289 4V. Prodotto dal 1963-67, il suo caratteristico inattivo, e la cacofonia del suo valvolame meccanico accoppiato con il feroce potenziale di triturazione dei pneumatici posteriori, ne ha fatto conoscere la presenza. Tuttavia, di tutti i motori a blocco piccolo che la Ford ha prodotto, i più popolari e frequentemente modificati sono i 302, o i 5.0L, a blocco piccolo.

Introdotti nel 1968, i più desiderabili per l’uso delle aste stradali sono i motori idraulici a punteria a rulli. I blocchi a rulli, visti per la prima volta nelle Mustang GT dell’85, hanno le sporgenze del sollevatore più alte e i fori dei cuscinetti a camme sono più grandi per accogliere i perni dei cuscinetti di diametro maggiore dell’albero e il cerchio di base dell’albero. Ma la vera ciliegina sulla torta è arrivata l’anno successivo, quando è stata aggiunta l’iniezione elettronica. Senza dubbio, per le applicazioni con le aste stradali, questi sono i più desiderabili tra i piccoli blocchi Ford.

Articolo molto interessante
Weingartner 407ci Small-Block Chevy - Insegnante s Pet

302 Boss

Uno dei motori più famosi della Ford, il 302 Boss era un ibrido prodotto nel ’69-70 per gareggiare nelle corse Trans-Am. Presentava testate con valvole a candela (stile Cleveland), camme di sollevamento solide, bilancieri stampati con perni filettati regolabili e piastre di guida, quattro bulloni di alimentazione, aste speciali e pistoni forgiati.

351W (Windsor)

Poiché sembrano praticamente identici, i motori da 351W (così chiamati perché costruiti nello stabilimento di Windsor) sono spesso erroneamente identificati come 289 o 302. Infatti, il 351W si basa su un blocco completamente diverso, più robusto e con un’altezza del ponte maggiore rispetto al 289/302 (289/302 è di 8,206 pollici mentre il 351 è di 9,480 pollici per il ’69-70 e 9,503 per il ’71-corrente). Tuttavia, entrambe le serie di motori utilizzano la stessa spaziatura dell’alesaggio e i modelli di bulloni sono gli stessi, quindi le teste 289/302/351 si scambieranno. Ma, poiché l’aumento dell’altezza del piano di calpestio rende le teste più distanziate, il 351W richiede un collettore di aspirazione unico nel suo genere.

Altre differenze tra questi motori dall’aspetto simile sono i diametri dei cuscinetti principali (289/302s misurano 2,25 pollici, 351Ws sono 3 pollici); i perni delle aste leggermente più grandi (2,1232 pollici rispetto a 2,311 pollici), e il fatto che il 351W utilizza una biella più lunga (5,956 pollici rispetto a 5,1550 pollici per il 289 e 5,0900 pollici per il 302).

Quando si scambiano le parti tra questi motori, la confusione più grande è quella che circonda gli alberi a camme. Gli alberi a camme si scambieranno, ma il 351W ha un ordine di accensione diverso (1-3-7-2-6-5-5-4-8) rispetto al 289/302 (1-5-4-2-6-3-7-8). Comprendendo la situazione, i motori 302 HO dell’82 e successivi utilizzano l’ordine di accensione dei 351W.

Articolo molto interessante
4.400HP Twin-Turbo Hemi

I piccoli blocchi della serie 335

351 Cleveland

Questi motori unici sono stati prodotti solo per quattro anni. Erano dotati di teste di valvole a candela che garantivano un’eccellente respirazione. Le teste per i motori a 2 V erano a camera aperta con porte rotonde, mentre le teste a 4 V avevano una camera di tempra ed enormi porte.

351C Cobra Jet

Comparsi nel 1971 e portati a termine fino al 1972, questi motori erano un design Cleveland migliorato con condensatori principali a quattro bulloni. Le teste erano il design a camera aperta a 4V.

351C-Boss

Anch’essi debuttati nel 1971, questi motori avevano una rete elettrica a quattro bulloni, testate a 4V con camere di spegnimento e componenti di valvolame in stile Boss 302, comprese le camme per il sollevamento di solidi. Per il 1972 furono usate teste a camera aperta e il nome fu cambiato in 351C H.O. ).

351M/400

I motori Clevelands e 351M (Modified) e 400 sono simili nell’aspetto perché tutti utilizzano teste a candela, ma ci sono alcune differenze significative nei blocchi. L’altezza del ponte dei 351M e 400 è di 1.100 pollici superiore a quella del Cleveland, e mentre le teste si scambiano, i collettori di aspirazione sono diversi. Inoltre, i perni dei cuscinetti principali sono più grandi, i supporti del motore sono unici, e lo schema dei bulloni della lanterna è lo stesso della serie Lima.

Vedi tutte le 8 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento