Frenature di sicurezza – Sicurezza del conducente

Il ruolo delle restrizioni di sicurezza

Vedi tutte e 5 le fotoLarry JewettphotographerCircle Track ArchivesphotographerRon Lemasters Jr.photographerMar 10, 2003

In un numero recente, abbiamo portato a casa il punto sull’abbigliamento di sicurezza per il conducente. Ora che l’autista indossa l’abbigliamento giusto, è il momento di assicurarsi che i vincoli siano in ordine per tenerlo saldamente al suo posto. In passato, molti hanno pensato poco ai sistemi di ritenuta fino a quando non si è verificato un incidente catastrofico e i sistemi di ritenuta non hanno funzionato come previsto. Spesso i sistemi di ritenuta hanno svolto il lavoro per il quale erano stati progettati, ma l’età o l’uso improprio avrebbero potuto influire sul risultato.

Cinture

Le cinture di sicurezza potrebbero essere considerate uno dei migliori candidati alla sostituzione nell’abitacolo del conducente. È importante ricordare che queste cinture hanno una durata di vita effettiva e sono soggette a un deterioramento più rapido rispetto a molti altri elementi di sicurezza.

È ampiamente accettato che le cinture di sicurezza devono essere sostituite non più di due anni dopo la data di produzione. “Suggeriamo di sostituire le cinture ogni anno”, dice Kevin Larkins di Speedway Motors. “È assolutamente necessario ispezionarle dopo una situazione come quella di un relitto”. Se avete bisogno di sostituirle, allora andate avanti e fatelo”. Assicuratevi che la cinghia non sia stata compromessa dallo strappo”.

C’è anche una ricerca di materiali migliori nella realizzazione delle cinture di sicurezza. I materiali principali sono il nylon e il poliestere, e Bob Postell di G-Force Racing Gear afferma di continuare a utilizzare le cinture di nylon nel loro inventario. I test hanno dimostrato che il nylon è sufficiente per questo sport, soddisfacendo costantemente i test degli standard di sicurezza SFI. “I militari hanno accesso a tutti i dati dei test e stanno ancora utilizzando le cinghie di nylon. Il nylon si allunga un po’ di più, circa il 16-20% con un carico di 2.500 libbre. Stiamo ancora cercando il poliestere. Si mantiene molto meglio, ma sta mettendo un carico g più alto sul corpo”, dice Postell.

Il vice presidente di Simpson, Doug Doolen, afferma che l’azienda ha scoperto che il poliestere ha una minore propensione ad assorbire acqua (come il sudore) e sostanze chimiche. Nuovi design come la Simpson Platinum Series cercano di fermare l’effetto frusta, catturando il conducente nell’impatto prima e allentando la tensione del collo.

Articolo molto interessante
Come applicare vernici a base d'acqua - Parte 2

Il dibattito materiale può essere secondario rispetto all’efficienza delle cinghie. In un’applicazione motoristica, il corretto montaggio e l’installazione sono aspetti critici per garantire che un componente svolga il lavoro previsto. Angolazioni non corrette, montaggio insufficiente o hardware alterato possono complicare la situazione.

Le cinture di qualità hanno una data di nascita riportata su un cartellino, generalmente cucito in una cintura a tracolla. L’etichetta mostra la data importante di produzione con un punch-out che indica il mese e l’anno. È qui che l’ispettore tecnico cerca le sue informazioni.

Ci sono alcune piste e sanzioni che specificano che le cinture possono avere fino a cinque anni prima della sostituzione obbligatoria. Per ottenere i migliori risultati possibili, le sostituzioni devono essere più frequenti.

“Sappiamo dai dati che è meglio sostituire le cinghie più spesso”, dice Bob Stroud di Stroud Safety. “Questa non è una cospirazione per vendere le cinture. Si tratta solo di proteggere il conducente”.

Un altro fattore di efficienza del nastro è costituito dagli elementi che hanno un effetto diretto sulla vita dell’unità. “La luce ultravioletta come la luce del sole è nemica delle cinture”, aggiunge Stroud. “Se non la pensate così, giratele e guardate il colore”. Il lato esposto al sole è sbiadito. Si può prendere un set di cinture, lasciarle al sole per sette giorni, e ci si accorge che c’è una perdita dal 40 al 50 per cento di protezione”.

Una nuova idea che potrebbe migliorare ulteriormente la sicurezza del pilota è venuta a stock car racing da corridori a ruota libera. I piloti utilizzano i braccioli per ovvie ragioni. L’idea sta lentamente prendendo piede per gli altri.

“La cosa più grande che ho notato riguardo alle costrizioni per le braccia è che la gente le indossa male”, dice Larkins, un corridore in persona. “Alcuni li indossano sopra il gomito; sono progettati per essere portati sugli avambracci”.

Fissaggio della testa e del collo

I caschi fanno del loro meglio per proteggere la testa dagli urti. Recentemente, c’è stato un passo che essenzialmente fonde il casco con le restrizioni per creare il “sistema di ritenuta testa e collo”.

Articolo molto interessante
È un motore da 4,8L o da 5,3L? - Guida per gli Spotter

Questi dispositivi esistono in realtà da più di 10 anni e sono stati visti in altre forme di corse. Le corse su pista ovale hanno raggiunto questa innovazione, e alcune grandi serie ora richiedono l’uso di un dispositivo a testa e collo da indossare. In linea di principio, il casco è montato su un dispositivo di contenimento che permette alla testa del pilota di muoversi insieme al corpo, riducendo la frusta e riducendo i movimenti laterali.

Il dispositivo Safety Solutions (ex Hutchens) e il sistema HANS richiedono un’alterazione del casco. Gli anelli a D devono essere fissati al casco per i sistemi da utilizzare. Il fissaggio degli anelli a D ai caschi deve essere effettuato con attenzione e al di sotto della linea di prova utilizzata per determinare le norme di sicurezza Snell (HANS richiede che il casco sia presentato mentre il dispositivo Safety Solutions ha le istruzioni per la foratura del casco). Un nuovo sistema, chiamato SRS-1, commercializzato da G-Force è un’unità completa. “Non lo offriamo con un retrofit”, dice Postell. “Gli altri produttori di caschi non vogliono la responsabilità, e non li biasimo”.

Il sistema è composto da un gruppo di cavi fissato ai punti di montaggio sui supporti del casco che è collegato ad una cinghia e ad un mantello in Nomex con un’asta di reazione all’interno del mantello. La cinghia è realizzata in un materiale brevettato chiamato “materiale di contenimento dell’allungamento su misura”. Questo materiale è progettato per trattenere il collo e la testa in una certa posizione prima che il lavoro dell’asta di reazione entri in gioco. L’asta, realizzata in un materiale composito ad alta resistenza, scorre lungo la schiena sotto le cinture e limita il movimento della testa e del collo.

“L’idea è quella di tenere il casco e impedirgli di ruotare”, dice Postell. “In questo modo il collo si allinea in modo naturale e si riduce il carico di tensione del collo”. Il sistema SRS-1 permette al conducente di uscire più facilmente quando deve uscire rapidamente dall’auto. “Una volta slacciate le cinture, si può uscire”, aggiunge Postell.

Articolo molto interessante
I vantaggi della verniciatura a polvere - Vai a prendere una polvere

I sistemi menzionati sono altamente raccomandati. Ce ne sono altri sul mercato, ma si consiglia ai conducenti di osservare i reclami e i dati di supporto per determinare se il prodotto funzionerà per la necessità.

Spesso trascurato: Reti per finestre

I piloti hanno l’opportunità di portare la loro sicurezza al livello successivo con una semplice parte, ma pochi lo fanno. La rete di finestre, che è un investimento poco costoso, si vede raramente, a meno che non sia obbligatorio.

Le reti stesse soddisferanno gli standard SFI (spec. 27.1), ma non esiste uno standard prestabilito per i kit di montaggio. Le auto sono così diverse che non è stato sviluppato uno standard che soddisfi tutte le esigenze.

Le reti per finestre G-Force sono realizzate in materiale poliestere e sono disponibili in nastri e reti a maglia. “Alcuni automobilisti preferiscono la maglia perché è più facile da vedere attraverso”, dice Postell. “Le reti hanno sicuramente un ruolo importante nel rendere il conducente più sicuro”. In un recente evento di Late Model, in un campo di oltre 70 auto che utilizzavano una rete per finestrini, c’erano cinque auto in un campo di oltre 70 che utilizzavano una rete per finestrini.

Get It Right

Il buon senso deve essere il fattore determinante nella scelta dell’equipaggiamento di sicurezza da parte del conducente. Se da un lato non si può creare una situazione assolutamente sicura, dall’altro si possono certamente prendere provvedimenti per ridurre i rischi. La responsabilità non è della pista o della sanzione, ma del conducente. Non violerete le regole se sostituirete le cinture prima del tempo suggerito: Le violerai facendolo dopo che le cinture saranno servite al loro scopo. Tutto si riduce ad un ambiente sicuro; non si dovrebbe volere niente di meno.

Vedi tutte e 5 le foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2003\03\139-0306-safe-lead-ps.jpg

Lascia un commento