Gennaio 2011 In costruzione

Vedi tutte e 3 le fotoLiz MileswriterJan 1, 2011

’79 Fairmont Monstang

Il termine hot rod evoca una visione diversa per persone diverse. È influenzato dalle auto con cui sei cresciuto, da quello che vedi per strada e in TV. Dato che i modelli più vecchi vengono divorati da accaparratori e customizzatori di automobili, a volte dobbiamo immergerci nelle varietà di modelli successivi per soddisfare le nostre esigenze di hot rod. Questo carro Ford Fairmont del ’79 nella sua pelle di fabbrica non muove l’anima come dovrebbe fare un hot rod, ma Ryan Mullins ha avuto la visione di cambiare tutto questo. Con una famiglia di quattro persone e l’amore per le auto Ford, Ryan sapeva che questo carro sarebbe stato qualcosa di grande. Come carrozziere certificato e meccanico più che dignitoso, era fiducioso che questa costruzione sarebbe andata liscia; ottenere la macchina, tuttavia, è stata una bella sfida. Scoperto su eBay per un prezzo di acquisto di 400 dollari, Ryan si è impegnato a comprarlo. Quello che non ha tenuto conto è che l’auto si trovava al largo di una strada di montagna non asfaltata nella Sierras. Le compagnie di trasporto auto non avrebbero percorso la strada per raggiungere l’auto, ma dopo un paio di centinaia di dollari di spese per il carro attrezzi, l’auto è atterrata in un punto in cui il trasporto sarebbe andato a prenderla.

Sorella della popolare Fox-body Mustang, il Fairmont ha molte scelte in termini di prestazioni e di stile. La Mustang donatrice è già stata trattata in una lunga lista di parti di performance che saranno tutte trasferite nel vagone del Fairmont. Uno dei più grandi cambiamenti visivi che Ryan ha fatto finora è stato lo scambio della clip frontale dal Mustang al Fairmont, dandogli l’aspetto di un carro Mustang.

Ryan ha grandi progetti per l’auto, tra cui l’aggiornamento del motore con testate in alluminio, e le sospensioni Mustang del ’95 con i goodies RideTech. Vivendo nel Michigan occidentale, Ryan ha sentito il peso delle difficoltà economiche, e questo influenzerà il modo in cui costruirà la sua auto, utilizzando risorse come Craigslist, eBay, e gli amici per far sì che la costruzione avvenga.

Articolo molto interessante
Auto a razzo e razzi

Per i numeri

1979 FORD FAIRMONTRyan Mullins, 37 Jenison, MI400 hpENGINEType:302-inch small-block FordOiling:Melling pumpRotating assembly:Sealed Power rings, bearings, and 10:1 forged pistons Cylinder heads:Explorer GT 40 headsInduction:GT 40 intakeIgnition:MSDCooling: Ford Motorsport radiatore e pompa dell’acquaSistema di alimentazione:Pompa nel serbatoio, regolatore regolabile, iniettori da 30 libbreScarico:Testate corte BBK, tubo H fuoristrada, marmitte a due camere FlowmasterFissaggio:ARPDRIVETRAINTrasmissione / cambio:Tremec T5 a cinque velocitàAlbero motore:alluminio Assale posteriore:8. Alloggiamento da 8 pollici con 3,27 marce e sospensioni anteriori a slittamento limitatoCHASSISFront:’95 Mustang GT bracci di controllo, alberini e coiloversSospensioni posteriori:Bracci di controllo BBK con coiloversFreni:’95 Mustang GT a cinque mozzi anteriori e posterioriCorpo/PAINTBody:’93 Mustang Cobra clip anteriore e paraurti posteriore, maniglie rasate, antenna, effetti a terra, portapacchi rasato e carrozzeria intera levigata Verniciatura:Lessnol pure black con molti strati di trasparente Mostra tutto

’65 Corvette Dedication

Nel 1987, le Corvette di seconda generazione erano popolari, ma non così apprezzate come lo sono oggi. Fu allora che il quindicenne Bryan Albertson comprò questa Corvette del ’65 come sua prima auto. Lui e i suoi amici l’hanno armeggiata, guidandola per lunghe distanze per frequentare altri appassionati che usavano la loro ritrovata libertà concessa loro sotto forma di patente di guida. L’auto è stata lasciata vicino a come l’ha comprata: grezza. E non sono stati fatti grandi cambiamenti fino a quando Bryan non è entrato al college, quando l’ha completamente smontata. Si rese conto che era un brutto momento per fare una mossa così audace perché essendo uno studente a tempo pieno, il tempo e i soldi sono limitati, e la Vette non è stata rimessa a posto come avrebbe voluto.

Dopo l’università, Bryan ha anche comprato altre auto per evitare di fare una demolizione completa della Corvette. “La costruzione è stata davvero lunga, e il culo di molti scherzi in famiglia”, dice. Quando sua moglie era in tournée in Iraq, Bryan ha faticato a far ripartire il progetto, ma senza un garage non aveva lo spazio per lavorarci. Ha modificato uno dei muri esterni della casa per consentire l’ingresso dell’auto. Ha fatto un bel po’ di lavoro, ma quando ha visto il telaio strutturalmente disturbato, si è fermato. La decisione più importante che ha preso è stata quella di arruolare Speed Shop per creare un telaio imbullonato che accettasse sospensioni di ultimo modello e una tonnellata di carne in più tra i parafanghi. Mentre Bryan stesso veniva inviato in Iraq per la seconda volta, un suo caro amico si offrì di lavorare alla macchina mentre era via. Finì per riparare tutta la carrozzeria difettosa e ridipinse l’auto prima di tornare.

Articolo molto interessante
Coperture HOT ROD - 1948

La moglie di Bryan non era affatto arrabbiata per il buco in casa, perché alla fine è diventato un’aggiunta allo spazio della casa, mentre Bryan ha ottenuto il garage di cui aveva bisogno per continuare a lavorare sulla Corvette.

Per i numeri

1965 CHEVROLET CORVETTEBryan Albertson, 38 Charlotte, NC500 hpENGINEType:427 pollici big-block Chevy Block:factory GMOiling:Melling high-volume pumpRotating assembly:Eagle crank, rod, and pistonsCylinder heads:rectangle portCamshaft: COMP Rullo a camme a rullo Valvetrain:COMP Camme a rullo oscillanti e aste di spintaInduzione:GM 163 aspirazioneInnesco:Mallory Unilite con trasmissione tachimetricaRaffreddamento:Be Cool radiatore con ventola elettricaScarico:Scarico personalizzato a cameraDRIVETRAINTrasmissione/movimento: Hurst Driveline Tremec TKO kit a cinque velocitàAlbero motore:Inland Empire Driveline Asse posteriore:Dana 44 da un modello tardivo di CorvetteCHASSISSospensioni anteriori:Telaio Street Shop, sospensione Corvette tardiva Sospensioni posteriori: CorvetteBrakes:C4 CorvetteBODY/PAINTBody:carrozzeria Roadster, lavoro di JC RestoPaint:Toyota black base/clearWheels/TIRES Ruote:16 pollici American Racing Torq-ThrustTire:P245/50R16 Goodyear F1 GS-D3 Mostra tutto

’84 C10 Pickup Self-Expression

I veicoli, soprattutto i camion, hanno una funzione fondamentale: il trasporto. È al di là del destino dell’acciaio essere qualcosa di più per chiunque. La vita di un camion è solitamente piena di difficoltà e di condizioni brutali. Una piccola percentuale fortunata di questi riceve il trattamento speciale di solito riservato alle auto di vecchia generazione. Questo è il secondo pickup del diciottenne Jesse Coburn. Purtroppo il primo è stato distrutto in un incidente (sì, stava bene). Il camion di Jesse era un’estensione di se stesso, e si sentiva come se avesse perso qualcosa di più di un semplice trasporto quando il suo camion è stato dichiarato smarrito. Saltò rapidamente in sella e comprò questo C10 dell’84 per 400 dollari. Il camion non era perfetto, e aveva bisogno di molto lavoro prima di essere degno dei doveri quotidiani dell’autista. Fortunatamente, la famiglia di Jesse è stata dietro di lui per tutto il percorso, con papà che gli ha insegnato le conoscenze necessarie per farlo.

Articolo molto interessante
Roadkill Builds a Budget 12-Second, Big-Block 1970 Duster! 40-Più foto qui

Jesse si è recentemente unito a un club locale chiamato Midwest Tuning, e come suggerisce il tema dell’importazione, ci sono molte meno muscle car e camion americani di qualsiasi altra razza. Jesse spera che il suo progetto finito attiri più auto americane verso il club, e che tutti apprezzino tutto ciò che c’è là fuori.

Vedi tutte e 3 le foto

Per i numeri

1984 C10 PICKUPJesse Coburn, 18 Harrisonville, MOENGINEType:350 pollici small-block ChevyOiling:Moroso pompa ad alto volume, 7-quart pan, sistema di evacuazione MorosoTeste dei cilindri:alluminio Edelbrock E-street Camshaft:COMP Cams 270H Valvetrain:Proform gear drive, COMP lifters, 2.02/1. Valvole da 60 polliciInduzione:Presa d’aria Edelbrock RPM Air-Gap, 650-cfm Street Demon carbInnesco:MSD Street Fire distributore e filiEscarico:Hooker Testate Super Comp, X-pipe, e Flowmaster Super 40 marmitteBODY/PAINTBody: Cappuccio a cappuccio da 4 pollici, griglia in billet da comePaint:jet blackWHEELS/TIRESWheels: ruote in acciaio da 15 pollici verniciate in fabbrica blackDRIVETRAINTraINTrasmissione/trasmettitore:700-R4 automatico, kit cambio TCI e kit di blocco. Convertitore 3.200-stalloAssale posteriore:GM alloggiamento 10 bulloni, 4,10 marceCHASSISSospensione anteriore:2,5 pollici dropdles, conversione manuale dello sterzoSospensione posteriore:4 pollici dropBrakes:disco anterioreShow All

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2011\01\1101phr-02-o-1979-ford-fairmont-project-car.jpg

Lascia un commento