Grassolina: Possiamo alimentare le auto con l’erba?

An E85 Ethanol Hyundai is displayed at a car show. See more pictures of alternative fuel vehicles. Una Hyundai di etanolo E85 viene esposta ad un salone dell’auto. Vedi altre immagini di veicoli a carburante alternativo . Mark Renders/Immagini di partenza

Nel 2006 gli Stati Uniti hanno consumato in media quasi 20,6 milioni di barili di petrolio al giorno, l’equivalente di oltre 865 milioni di galloni di petrolio [fonte: Energy Information Administration ]. Il petrolio alimenta l’auto durante un viaggio al negozio di alimentari. Aiuta l’industria a sviluppare e promuove i progressi tecnologici nella scienza e nella medicina. Crea anche un’enorme quantità di ricchezza: L’economia globale si basa in gran parte sulla trivellazione del petrolio, la raffinazione, il trasporto e la distribuzione.

Pubblicità

Ma il petrolio è una risorsa finita prodotta dai resti fossili di piante e animali marini antichi. Ci vogliono almeno 10 milioni di anni perché i resti fossili diventino petrolio greggio, e la gente usa il petrolio molto più velocemente di quanto non venga creato. Alla fine la produzione di petrolio raggiungerà il suo picco, e cominceremo a scarseggiare. Alcuni stimano che questo picco si sia già verificato, altri lo vedono avvenire nel prossimo futuro. In ogni caso, la maggior parte delle persone crede che siamo nel bel mezzo di una crisi energetica imminente. Dopo tutto, il petrolio gioca un ruolo così importante nell’attività umana quotidiana. Cosa succede quando finiamo il petrolio?

Il settore dell’energia spende miliardi per la ricerca di alternative alla benzina . Ma la prossima fonte di energia non deve limitarsi a fornire energia al mondo. Con la crescente preoccupazione per i gas a effetto serra (GES) derivanti dai combustibili fossili che portano al riscaldamento globale, anche il prossimo combustibile deve essere pulito. Deve essere accessibile e deve contribuire a sostenere l’economia.

Articolo molto interessante
Toyota Prius Immagini

La prossima generazione di carburanti deve arrivare rapidamente, per aiutare le persone a passare dal petrolio. Dopo tutto, il mondo non può fermarsi per un decennio o due mentre il prossimo carburante viene sviluppato e implementato.

Tutto questo messo insieme suona come una lista di richieste impossibili da fare per qualsiasi fonte di carburante. Ecco perché è così sorprendente che, dopo pochi anni di ricerca, stia emergendo una fonte di energia che sembra soddisfare tutti questi obblighi.

L’etanolo (alcol etilico) è una forma di combustibile derivato dai carboidrati complessi presenti nelle piante. Per decenni, i ricercatori sono stati consapevoli del suo potenziale come combustibile. Ma il processo per produrre etanolo in modo economico ed efficiente è stato elusivo – fino ad ora, dicono alcuni scienziati.

Un’erba a crescita rapida conosciuta come switchgrass si trova negli Stati Uniti, in Canada, nell’America centrale e meridionale e in alcune parti dell’Africa. E, se continua a mostrare il tipo di promessa che fa ora, potrebbe essere quello che si usa per alimentare la vostra auto nei prossimi 20 anni. Come può l’erba diventare carburante? Leggete la pagina successiva per conoscere le previsioni del sole per l’erba a commutazione come risposta all’imminente crisi energetica.

Lascia un commento