Guida agli scrocconi – Comprare un mulino usato

Wrenchin’ @ Random

Vedi tutte le 1 fotoMike FinneganwriterMay 28, 2013

Abbiamo comprato questa fresa usata Bridgeport J-head per 1.800 dollari, poi abbiamo speso altri 350 dollari per farla trasferire nel nostro negozio, altri 300 dollari per cablarla, e poi innumerevoli altri dollari sono stati spesi per frese a candela, frese a mosca, punte noiose e altri utensili. Il prezzo di acquisto da solo non è la fine, ma con una fresa è possibile realizzare o modificare le proprie parti, utensili, staffe e altro ancora. Cerca “Come usare una fresa Bridgeport” su YouTube per vedere i video che dimostrano che hai bisogno di uno di questi.

Se non si dispone di potenza trifase nel garage di casa, si può comunque utilizzare un mulino di grandi dimensioni come questo; un convertitore di fase gli permetterà di funzionare con una potenza di 110115 volt che riduce solo la potenza del motore.

1] Non comprare un mulino senza accenderlo. Il rumore proveniente dalla parte superiore della testa è di solito poco costoso da fissare; il rumore proveniente dalla parte inferiore della testa o dalla penna non lo è. Se la penna d’oca ha un meccanismo di alimentazione, controllare che funzioni.

2] Utilizzare un comparatore montato sul tavolo per controllare l’eventuale runout nella penna. Inserire un’asta nel cannotto con una pinza e poi provare a spostare il cannotto tirando l’asta in diverse direzioni. Qualsiasi inclinazione nei cuscinetti della penna d’oca apparirà sulla lettura del comparatore. Inoltre, girare la penna d’oca per vedere se è piegata.

Articolo molto interessante
Perché dovresti indossare un sistema di ritenuta per la testa e il collo

3] Cercate un mulino con una penna d’oca che accetti le comuni pinze R8. Aggiungete anche un timone di traino per il bloccaggio pneumatico e rilasciate le pinze per un cambio utensile più rapido.

4] Controllare che non ci sia pendenza nei modi del tavolo, centrando il tavolo, allentando le serrature e afferrando le estremità del tavolo. Provate a muoverlo. Poi spostare il tavolo tutto a sinistra e a destra e agitarlo di nuovo. Se la stessa quantità di pendenza è presente in tutte e tre le posizioni, allora il gioco deve essere regolato, e il mulino va bene. Se c’è sostanzialmente più pendenza nella posizione centrale rispetto alle posizioni destra e sinistra, allora i modi sono abbastanza usurati da dover essere riparati, e questo non è economico. Le vie sono di solito cromate, il che aggiunge durata, o raschiate, il che aiuta a distribuire uniformemente l’olio lubrificante per un funzionamento più fluido. Guardate i modi e vedete quanto, se ce n’è ancora, si può ancora vedere, se ce n’è ancora. I modi lisci con le linee consumate sono un segno di grande utilità. Se si vede ancora una discreta quantità dei segni di raschiatura originali, potrebbe essere stato poco utile.

5] Una testa a velocità variabile è più fragile di una disposizione a cinghia e puleggia a gradini, ma è molto più facile da lavorare.

6] Una lettura digitale (DRO) come questa unità Mitutoyo velocizza la produttività visualizzando il movimento da sinistra a destra (asse X) e il movimento avanti e indietro (asse Y) della tabella con incrementi di 0,0001 pollici.

Articolo molto interessante
Sistemi frenanti ad alto rendimento - Azione frenante: Parte I

7] Cercate gli add-on come questo calibro digitale Mitutoyo, che è collegato alla penna d’oca per dare misure a tuffo. Questo è molto utile quando si forano, si fresano o si forano i fori nel materiale.

8] Un’attrezzatura di alimentazione non solo accelera la produttività, ma crea anche percorsi utensile più fluidi spostando la tavola a velocità costante. È possibile aggiungere l’alimentazione elettrica agli assi X, Y e Z (avanzamento a ginocchio).

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento