Guida per scrocconieri: I primi mandrini Ford

Vedi tutti i 1 fotoswpengineWordsMar 28, 2013

Se state costruendo una Ford hot rod con una tradizionale configurazione buggy-spring davanti, avrete bisogno di un paio di mandrini per il vostro asse I-beam o tubo. Ci sono vari tipi che funzionano meglio di altri, come vedrete. Sorprendentemente per i pezzi di 70-80 anni, ci sono ancora un sacco di pezzi che galleggiano intorno alle vecchie auto che si scambiano o che raccolgono polvere nei garage degli appassionati. E se non ve la sentite di cercare, ci sono posti come l’Early Ford Store di Bill McGrath (EarlyFordStore.com) a San Dimas, California, che portano con sé tutti gli anni, oppure potete acquistare nuove riproduzioni da posti come la Super Bell Axle Company (PeteAndJakes.com).

In generale, i diametri dei perni di articolazione sono gli stessi dal ’28 al ’48, ma ci sono differenze nelle lunghezze dei perni di articolazione, negli slot dei localizzatori e nella configurazione dei top. Ricordate che alcune di queste estremità anteriori avevano freni meccanici (’38-prima) e configuravano il gruppo dell’asta del freno sul perno di articolazione stesso. Tutti i primi assali Ford si adattano a tutti i mandrini del ’28-’48, è sufficiente utilizzare il kit del perno di articolazione corretto per l’anno del mandrino che si intende utilizzare. Non ci sono state differenze tra i mandrini delle autovetture e quelli dei veicoli commerciali leggeri, tranne che nel ’48. I fusi del ’28-’34 sono dotati di sfere di sterzo sul braccio per le estremità dei tiranti a molla. Sui fusi del ’32-’34, le sfere possono essere rimosse per utilizzare le tradizionali estremità coniche dei tiranti. I mandrini ’35-’48 sono già progettati per l’utilizzo di tiranti conici convenzionali. Il riscaldamento e il ribaltamento dei bracci dello sterzo sono solitamente richiesti per le applicazioni con l’asse a caduta.

Articolo molto interessante
Avvitatore pneumatico a percussione con testa a martello di Ingersoll Rand - Quick Tech

’28-’31 Modello A

Questi utilizzano bracci di sterzo imbullonati con sfere di sterzo integrate che accettano le estremità dei tiranti a molla. Possono essere utilizzati su assi successivi, ma richiedono un distanziale dietro il cuscinetto interno e altri mods minori.

’32-’34

Questi sono fondamentalmente gli stessi dei mandrini del modello A, ma il braccio di sterzo fa ora parte della fusione del mandrino. Le sfere di sterzo possono essere rimosse per le tradizionali estremità coniche del tirante. Il vantaggio di utilizzarle è che abbassano l’auto più di altri fusi Ford ma richiedono ’40 perni di sterzo, un cuscinetto reggispinta sul lato inferiore dell’asse e un distanziale dietro le piastre di supporto. Inoltre, i kit di freni a disco non si avvitano, quindi sono necessarie altre modifiche minori.

’35-’36

Ci sono piccole differenze tra i mandrini del ’35 e del ’36, ma per la vescica calda non contano. Questi sono stati i primi anni in cui Ford ha usato lo sterzo a croce, quindi un braccio dello sterzo ha un foro solo per il tirante e l’altro ne ha due per il tirante e l’altro per il braccio dello sterzo. Usano anche le tradizionali estremità coniche del tirante.

’37-’41

Conosciuti come “stile tondo”, sono i mandrini hot rod più popolari per il loro aspetto e il braccio di sterzo a croce, e perché non richiedono modifiche. Tutti i freni Ford dei primi tempi si bloccano, compresi i kit di freni a tamburo e a disco Lincoln.

Articolo molto interessante
Un pannello di accesso composto per un modello A Cowl

’42-’48

Conosciuti come mandrini “quadrati”, hanno due vantaggi rispetto ai mandrini precedenti: Hanno la boccola del perno di articolazione più lunga per una minore usura, e il braccio dello sterzo è leggermente più basso per gli assi cadenti. Tutti i freni sono avvitati, compresi i kit di freni a tamburo e a disco Lincoln.

’48-’52 Ford Truck

Nel ’48, Ford passò a questi mandrini che incorporavano il braccio a C bullonato e la sfera dello sterzo per la sua nuova linea di autocarri F-1. Un lato ha il braccio fuso mentre il lato guidatore ha il braccio imbullonato. Abbiamo visto dei ragazzi usare due fusi sul lato del guidatore e rendere i loro bracci molto cool. Guardate il roadster Doane Spencer per questo trucco.

Riproduzione mandrini ad asta calda

Questo mandrino Super Bell è tipico delle riproduzioni presenti oggi sul mercato da diversi produttori. Sono progettati per bracci di sterzo a bulloni configurati in modo diverso a seconda della quantità di caduta sull’asse utilizzato.

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:www.hotrod.comuploadssites20133hrdp-1304-01-scroungers-guide-early-ford-spindles-1928-1937-model-a-spindles.jpg

Lascia un commento