HatsOFF Helmet Removal System – Rivista Circle Track Magazine

Protezione della testa per i corridori

Vedi tutti i 1 fotoswpengineWordsMay 26, 2010

Il personale di sicurezza deve prendere decisioni importanti al momento dell’arrivo sul luogo dell’incidente. Spesso incontrano un pilota che potrebbe trovarsi di fronte a una ferita al collo o alla testa, ma devono togliersi il pilota dal casco senza aggravare la situazione. Potrebbero aver bisogno di accedere rapidamente a una via aerea. L’arte di togliere il casco diventa un processo molto delicato.

L’idea del sistema di rimozione del casco HatsOff è nata da un incidente motociclistico. Il motociclista ferito aveva danni ai tessuti molli del collo e una crepa nella vertebra C4. La squadra di sicurezza ha strappato il casco, ma il pilota all’interno sembrava che la testa stesse per staccarsi.

I migliori caschi sono costruiti con l’idea di fornire una protezione strutturale per la testa. Nell’incidente, questo funziona bene. Nel periodo successivo all’incidente, la calzata stretta mette le squadre di sicurezza in una posizione di svantaggio. Il modo standard di rimuovere un casco è quello di tirare dall’esterno, ma il sistema HatsOff System spinge dall’interno.

Una piccola vescica di polietilene piegata è posizionata all’interno del casco in corrispondenza della corona. La vescica ha un tubo d’aria che corre fino al bordo inferiore del casco o sotto il frontalino. Questa apertura è accessibile per una fonte d’aria, come una pompa ad aria, per inviare aria fino al tubo per gonfiare la vescica. Quando la vescica si gonfia, spinge il casco verso l’alto.

Articolo molto interessante
Sistemi di avvertimento del conducente - Attenzione al conducente

La vescica viene accuratamente gonfiata a 3 o 4 psi e si distribuisce sulla parte superiore della testa, evitando di sovrapressione di un punto. La pressione sulla corona della testa è trascurabile e si sente appena.

I principi standard per la rimozione del casco non sono cambiati. Mentre il casco viene rimosso, l’allineamento cervicale viene mantenuto. Il casco viene guidato e la testa viene sostenuta attraverso il processo. L’unica vera differenza rispetto ad una normale estricazione è che l’elmetto non viene tirato, eliminando i notevoli carichi necessari per la rimozione di un elmetto montato correttamente.

Nel caso di caschi a viso aperto, è possibile inserire una vescica lungo il piano delle tempie con un sottile strumento di inserimento in metallo.

La vescica può essere piegata in qualsiasi forma conveniente per qualsiasi tipo di casco. Diverse aziende produttrici di caschi stanno esaminando l’opportunità di includere il sistema nel processo di produzione. Un pezzo di gommapiuma esistente verrebbe rimosso per dare alla vescica un “nido”. Alcune aziende hanno preso in considerazione la possibilità di modellare una piccola rientranza nella fodera interna.

Sviluppato in Europa, il sistema HatsOff può essere ottenuto negli Stati Uniti. E’ stato commissionato dalla Indy Racing League ed è stato testato dai piloti dell’American Speed Association (ASA) nel 2003. Il sistema completo viene venduto al dettaglio a meno di 70 dollari.

Articolo molto interessante
Il sistema di sterzo elettronico di Flaming River - La tecnologia di sterzo gira un angolo

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento