Hennessey Venom GT farà il suo debutto in Nord America al SEMA Show 2010

Vedi tutte le 13 fotoMichael PaynewriterOct 26, 2010

Hennessey Performance (HPE) farà il debutto della nuovissima supercar a motore centrale Venom GT Venom GT il 2 novembre, al SEMA Show 2010 di Las Vegas. Alimentata da un motore Hennessey biturbo 6,2L V-8 biturbo, la Venom GT produce 1.200 CV e 1.155 libbre di coppia. La Venom GT sarà presentata dal vivo alle 11:15 nel display Mobil 1 (stand #2424243) situato nel padiglione C3 del Las Vegas Convention Center.

HPE ha progettato appositamente il Venom GT per il massimo rapporto peso/potenza. L’uso esteso della fibra di carbonio, dell’alluminio e del titanio permette di ottenere un peso di soli 2.685 libbre. In combinazione con il suo motore centrale montato su un Twin-turbo V-8 da 1.200 CV, la Venom GT ha un rapporto peso/potenza di 2,24 libbre/bhp. In confronto, la nuova Bugatti Veyron Super Sport produce anche 1.200 CV, ma con un peso a vuoto di 4.034 libbre, ha un rapporto peso/potenza di 3,37 libbre/bhp.

“Siamo molto entusiasti di avere l’opportunità di mostrare la nostra Venom GT nell’esposizione Mobil 1 alla fiera SEMA di quest’anno”, ha dichiarato il fondatore e presidente dell’azienda, John Hennessey. “Abbiamo annunciato per la prima volta il nostro interesse a sviluppare un’auto sportiva ultra leggera e ultra potente, la Venom GT, quasi tre anni fa durante il SEMA”.

Il team HPE ha dedicato molto tempo alla progettazione di un telaio che mette efficacemente a frutto l’ampia potenza della Venom GT. Per migliorare la trazione, la carrozzeria esterna e l’alettone posteriore regolabile sono stati progettati e testati con il CFD per produrre la massima deportanza riducendo al minimo la resistenza aerodinamica. I nuovissimi pneumatici Michelin Pilot Super Sport aiutano a mantenere la Venom piantata sul marciapiede, mentre le sospensioni coil-over regolabili in KW, appositamente studiate, consentono di variare l’altezza di marcia in base alla velocità e alle condizioni di guida. I freni a disco Race Spec forniti da Brembo includono rotori in carbonio-ceramica da 15,2 pollici di diametro e pinze in alluminio a 6 pistoncini che aiutano a mantenere il peso non sospeso al minimo. I freni offrono un’eccezionale sensibilità e possono rallentare ripetutamente la Venom GT a partire da velocità di oltre 200 miglia all’ora.

Articolo molto interessante
Eagle One annuncia la ricerca di club automobilistici che praticano la regola d'oro

HPE costruirà solo dieci Venom GT all’anno, rendendo il veicolo una delle supercar più esclusive attualmente costruite. La Venom GT sarà disponibile con alcune opzioni, tra cui la scelta della guida a destra o a sinistra. Ogni veicolo viene costruito a mano per un periodo di sei mesi da un team dedicato di artigiani presso le strutture dell’azienda sia in Sealy, Texas, sia a Silverstone, Inghilterra.

“Guidare la Venom GT è un’esperienza emozionante”, aggiunge Hennessey. “È un’auto da pilota, una supercar con un’anima che vi darà tutta la velocità e le prestazioni che oserete chiederle”. Se avete mai voluto provare l’esperienza di pilotare un caccia militare, la Venom GT offre un’analoga emozione viscerale di velocità e prestazioni. È il veicolo più veloce, più veloce e più emozionante che abbia mai guidato”.

Vedi tutte le 13 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento