HOT RODI¿ s 1950s Scambi di motori HOT RODI¿ s

Big-Cube How-Tos

Vedi tutte le 2 fotoHot Rod ArchivesphotographerThom TaylorwriterMay 29, 2015

I motori di grossa cilindrata in testa in auto più leggere erano sempre una scommessa sicura nel prendere cavalli extra una volta finito il camming e nel caricare la tua Ford flathead o la Chevy sei cilindri in linea. Applicando questa teoria alle auto successive, come in questa foto del 1957 di una Chevy del 1956 quasi nuova di zecca, pronta ad accettare un motore Cadillac 365ci e un trapianto Hydra-Matic a quattro marce, è stato anche un popolare how-to nelle riviste HOT ROD degli anni Cinquanta. Metà degli anni ’50 i motori Caddy erano nella gamma di 300335 CV, un enorme salto dal magazzino pedonale Chevy diritto-sei a 140 CV e anche per l’alta potenza 265ci Chevy 265ci Chevy valutato a 200 CV. E le Chevy non erano gli unici modelli considerati per i cavalli pesanti della Cadillac; Ford, Studebaker, e molte auto non GM sono state mostrate in how-tos e caratteristiche per ottenere i cubi Caddy. Ma che seccatura se si considerano i grandi kit di potenza disponibili oggi che si avvitano in un fine settimana. Evviva l’aftermarket e il 21° secolo!

Vedi tutte e 2 le foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Articolo molto interessante
Auto a razzo e razzi

Lascia un commento