Hot Rods e motociclette personalizzate – Editoriale in prima pagina

Le aste e la dogana non devono sempre avere quattro ruote

Vedi tutte le 1 fotoJim RizzowriterOct 1, 2003

Ho sempre aderito alla scuola di pensiero “le hot rod e le Harley vanno di pari passo”. E da quando sono tornato alla canna e al solco personalizzato, ho riflettuto molto su questo fatto. Personalmente, possiedo sia le hot rod che le Harley modificate da più anni di quanti ne voglia contare e le ho sempre tenute in pari considerazione. E, con mio grande piacere nell’ultimo anno, ho scoperto che i miei sentimenti sull’argomento sono condivisi da una percentuale di roditori (e costruttori) maggiore di quanto immaginassi.

Non posso contare il numero di volte che ho fatto viaggi nei negozi qui in SoCal (per servizi fotografici, storie tecniche, ecc.) sulla mia bicicletta solo per scoprire che, insieme a una serie di cool hot rod e costumi, c’è quasi sempre almeno un cool chopper, bobber o bar hopper nei parcheggi dei dipendenti o nei negozi stessi. E vedendomi arrivare su due ruote, la prima parte della conversazione spesso include descrizioni e confronti con le biciclette del proprietario del negozio o dei dipendenti. Avendo vissuto su entrambe le coste, ho incontrato le stesse sulla costa orientale (infatti, che ci crediate o no, in numero maggiore sulla costa destra che sulla sinistra).

Heck, rinomati costruttori, tipi dell’industria del roding, e proprietari di auto personalizzate da tutto il paese come Cole Foster, Gary “Chopit” Fioto, Jimmy Shine, Bob Dron, Bones Noteboom, Chuck Losey (Lecarra), e Corky Coker di Coker Tire fama, per citarne solo una frazione, sono pesanti in moto. Dall’altra parte della medaglia c’è anche un gruppo di grandi costruttori di moto come Jesse James e Paul Yaffe (anche in questo caso, solo per citarne un paio) che hanno gli stessi interessi per le auto personalizzate e le hot rod.

Articolo molto interessante
Possibilità di aste a Monterey

Un altro aspetto interessante è che molti produttori, noti per la costruzione di hot rod e parti personalizzate o servizi legati alle prestazioni, si stanno espandendo. La ricerca, lo sviluppo e l’offerta di parti e servizi che offrano parti e servizi che offuschino le linee tra le aste a due e quattro ruote e i costumi è uno sviluppo impressionante che, ai miei occhi, non farà altro che bene all’hobby. Diamine, non c’è niente di male in un po’ di impollinazione incrociata personalizzata!

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP https:\www.hotrod.com\uploads\sites\2003\10\0310-RODP-01-ps-FRONT.jpg

Lascia un commento