Il 22° Goodguys Heartland Nationals

Un fine settimana di fuochi d’artificio!

Vedi tutte le 28 fotoWes DrelleshakwriterJan 3, 2014

Quando penso all’America centrale mi viene in mente una sola parola: orgoglio. Ogni volta che ho viaggiato nel Midwest provo un senso di orgoglio americano travolgente e mi fa sentire quanto sono fortunato ad essere libero. La parola libertà significa cose diverse per persone diverse e la maggior parte di noi pensa di essere libera come di poter fare qualcosa per scelta. Per esempio, essere in grado di guidare un camion classico da più di 400 cavalli che sputa fuoco e mantiene in attività le aziende produttrici di pneumatici è una libertà. Allo stesso modo, essere in grado di portare la moglie in crociera su una strada di montagna solo per prendere un po’ di torta di mele è una libertà. La libertà è qualcosa che viene data per scontata il più delle volte, ecco perché quando possiamo godere della nostra libertà nella vita dovremmo approfittarne.

Il Goodguys 22nd Heartland Nationals si è tenuto in un fine settimana prolungato del 4 luglio e si è tenuto presso lo Iowa State Fair Grounds a Des Moines. Il quarto è caduto di giovedì, ma i fuochi d’artificio sono continuati per tutto il fine settimana e la domenica sera sono state avvistate esplosioni di pirotecnici più piccoli. Lo spettacolo non è stato solo un momento per guardare i fuochi d’artificio, grigliare qualche hamburger e avere un po’ di tempo libero, ma anche per celebrare il giorno dell’Indipendenza con onore e orgoglio. Ovunque ho girato la bandiera americana sventolava al vento e i veicoli classici vagavano per la città con un senso di eleganza e di ricca storia del centro America. Quindi vi faccio questa domanda: Quale modo migliore per festeggiare il 4 luglio se non guidare o godersi i veicoli classici pre-1972?

Articolo molto interessante
1967 Plymouth GTX

Venerdì mattina, il rombo di gas di scarico da 3 pollici, collettori aperti e tubi dritti ha rivestito il quartiere fieristico. Mentre entravo nello show sono stato accolto dall’odore muschiato di vecchie riviste e parti di auto arrugginite come i proprietari degli articoli deperibili instancabilmente scaricati. Avanzando verso il centro del quartiere fieristico, auto e camion si sono allineati per trovare un posto all’ombra sotto gli alberi ad alto fusto. Altri inseguivano instancabilmente la possibilità di tenere un trofeo Goodguys, e per loro parcheggiare nel posto giusto è fondamentale. Ho sentito per caso un signore dire che si stava preparando per lo spettacolo alle 3:30 del mattino e che gli sarebbe servito un pisolino. Con le centinaia, se non migliaia di persone che attraversavano il cancello, il traffico pedonale era elevato. I ragazzini con i loro nonni che dicevano: “Guarda, guarda nonno, voglio quello! E chi può dimenticare l’odore travolgente del cibo della fiera? Qualcuno vuole degli hot dog ricoperti di cioccolato?

Nascosto dietro una sbarra, l’autocross correva a tutta forza. La famiglia, gli amici e gli spettatori hanno applaudito i favoriti della folla, mentre il personaggio televisivo Tim Strange lavorava al microfono. Il raduno è stato forte e ogni singolo passaggio di autocross è diventato sempre più veloce. Tutti si sono divertiti e il fine settimana si stava concludendo, ma non prima della consegna dei premi. Buon viaggio a tutti. Ci vediamo al prossimo spettacolo.

Articolo molto interessante
1936 Dodge Roadster Pickup - Goodguys West Coast Nationals Pleasanton - Indolore Performance/Street Rodder Top 100

Vedi tutte le 28 foto

Classic Trucks Finest Five 2013

Vedi tutte le 28 foto

Gratis Preventivo gratuito da un Rivenditore locale

e-mail newsletter

Notizie sulle auto, recensioni e altro ancora!

SEGNARE UP

Lascia un commento